Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Sport e solidarietà: Fiorentina-Atalanta per l’Alzheimer, raccolta fondi AIMA per sostenere malati e famiglie

Sport e solidarietà: Fiorentina-Atalanta per l’Alzheimer, raccolta fondi AIMA Sport e solidarietà: Fiorentina-Atalanta per l’Alzheimer, raccolta fondi AIMA

Domenica 16 ottobre ore 12.30 i volontari dell’Associazione Italiana Malattia di Alzheimer accoglieranno i tifosi agli ingressi

AGIPRESS - FIRENZE - La solidarietà verso la malattia di Alzheimer scende sul campo di Fiorentina-Atalanta: domenica alle 12.30 al Franchi in occasione della partita di Campionato si terrà l’iniziativa che l’ACF Fiorentina ha concesso ala sezione fiorentina di AIMA (Associazione Italiana Malattia di Alzheimer), che consiste in una raccolta fondi con un folto gruppo di volontari all’interno dello stadio in prossimità dei tornelli, con pettorine e cappelli AIMA. Il ricavato sarà finalizzato all’attività svolta a sostegno di malati e familiari, che l’associazione porta avanti da più di 20 anni attraverso la rete dei Centri di ascolto Alzheimer. “Aspettiamo tutti i tifosi Viola agli ingressi dello stadio, fiduciosi nei loro gesti di solidarietà verso la malattia di Alzheimer”, ha detto il presidente AIMA Firenze Manlio Matera. “La presenza di AIMA allo stadio rappresenta un momento importante per la sensibilizzazione dei cittadini alle problematiche sociali dell’Alzheimer - ha affermato l’assessore al Welfare Sara Funaro -, una malattia che crea sofferenza e profondo disagio nelle famiglie. È per questo che il Comune sostiene l’attività del Centro di ascolto Alzheimer, un importante tassello nella rete dei servizi”. A tutti, bambini e adulti, verrà data in regalo una bandierina con il giglio della Fiorentina. Nell’intervallo, lo speaker comunicherà la somma raccolta, che sarà tutta destinata all’attività svolta da AIMA a sostegno di malati e familiari, e ringrazierà, a nome di AIMA, il ‘Grande Cuore Viola’ sempre sensibile agli appelli alla solidarietà. AIMA, in collaborazione con il Comune di Firenze, porta avanti una campagna di comunicazione e sensibilizzazione alle problematiche sociali dell’Alzheimer, affinché la città diventi sempre più ‘Amica dell’Alzheimer’.

LA MALATTIA - L’Alzheimer è una malattia che colpisce le persone anziane, ma che risulta devastante per l’intero nucleo familiare. I casi stimati di Alzheimer sono circa 1.000.000 in Italia e 80.000 in Toscana. Nonostante il progresso della ricerca, ad oggi non sono ancora disponibili efficaci metodi di prevenzione e cura, ma solo farmaci che alleviano i sintomi, con un effetto comunque positivo sulla qualità della vita. La cura del malato è affidata prevalentemente alle famiglie, che se ne fanno carico a tempo pieno. Per sostenere i malati di Alzheimer ed i loro familiari, AIMA chiede la solidarietà dei tifosi della Fiorentina. Chi non potrà andare allo stadio, ma volesse dare ugualmente il proprio contributo, potrà farlo con un versamento sul C/C postale 22800502, intestato ad AIMA Firenze Per Informazioni: AIMA Associazione Italiana Malattia di Alzheimer Via Pancaldo 29 – 50127 Firenze, Tel. 055-433187. www.aimafirenze.it e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Numero Verde per la Regione Toscana: 800 900 136.

Agipress

Ultima modifica ilDomenica, 16 Ottobre 2016 19:06
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici