Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

SPETTACOLO - Arezzo e Pieraccioni: il dietro le quinte su Sky cinema

Pieraccioni ad Arezzo per il nuovo film Pieraccioni ad Arezzo per il nuovo film

"Un fantastico via vai", il nuovo film del comico fiorentino a dicembre al cinema 

AGIPRESS - Uscirà a dicembre dopo essere stato interamente girato ad Arezzo. Stiamo parlando di “Un fantastico via vai”, il nuovo film di Leonardo Pieraccioni, che ha visto nei mesi estivi il celebre comico toscano e l’intera troupe soggiornare in città a suon di ciack.

Sky cinema svela adesso in un breve ma simpatico video alcuni retroscena che restituiscono l’atmosfera spensierata che ha impreziosito le giornate passate sul set, mentre prendeva forma la commedia che metterà a confronto un impiegato di banca (Pieraccioni stesso) e quattro studenti ventenni con i quali, per una serie di disguidi, il primo si troverà a convivere.

Ovviamente scorci d’Arezzo a ripetizione, da un Pieraccioni che scorrazza in bicicletta in Piazza Grande a un Panariello che rivendica al Prato un “cane di razza”, e un “mimetico” Massimo Ceccherini a cui basta sempre poco per suscitare risate.

 

Ultima modifica ilMartedì, 17 Settembre 2013 19:10
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici