Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

SOLIDARIETA' – Pacchi di Natale per indigenti in mercati e "botteghe"

Un'immagine di un'iniziativa "Campagna amica" di Coldiretti Pistoia Un'immagine di un'iniziativa "Campagna amica" di Coldiretti Pistoia

Da sabato 14 al 31 dicembre la raccolta di alimenti di prima necessità a Firenze, Pistoia, Greve in Chianti, Pisa e Grosseto. L'iniziativa "Circoli dei Buoni" frutto della collaborazione fra Coldiretti, Codacons e Caritas

AGIPRESS – FIRENZE - Anche la Toscana, con la sua rete di mercati e Botteghe di Campagna Amica, aderisce all’iniziativa promossa da Coldiretti, Codacons e Caritas per sostenere le persone meno abbienti attraverso il dono di pacchi alimentari: i “Pacchi buoni”. Da domani, sabato 14 dicembre e fino al 31 dicembre, sarà possibile “donare” prodotti che insieme a quelli offerti dagli agricoltori di Coldiretti andranno a riempire i pacchi di Natale che saranno distribuiti alle famiglie bisognose dalla Caritas. I "pacchi buoni" conterranno prodotti di prima necessità come pasta secca, legumi, formaggi, vino, frutta e verdura prodotti da forno al 100% italiani. Aderire è facile: i prodotti e gli alimenti saranno raccolti presso i “punti di raccolta” che in Toscana saranno attivi a Pistoia, Pisa, Firenze e Grosseto e che saranno riconoscibili attraverso una apposita segnaletica. 

I numeri dei bisognosi - In Toscana sono stati 155mila i nostri concittadini che si rivolti nel 2013 alle organizzazioni no-profit per ricevere pacchi alimentari o pasti gratuiti con un incremento, rispetto al 2010, del 28%. Dei 155mila indigenti, 15.585 sono bambini tra i 0 ed i 5 anni (fonte Dossier “Le nuove povertà nel Belpaese. Gli italiani che aiutano”). 5milioni sono invece gli interventi assicurati nel 2013 tra pasti gratuiti in mensa o in residenza e distribuzione di pacchi di prodotti alimentari: il 23% mangia alla mensa dei poveri, il 75% usufruisce dei pacchi alimentari come forma di aiuto.

Dove trovare i "Circoli dei Buoni" - Ecco i “Circoli dei Buoni”: A Pistoia presso il mercato in via dell’Annona, 191 (14, 21 e 28 dicembre); a Pisa presso il mercato Consorzio Agrario in via Aurelia Nord, 4 (21 e 28 dicembre); a Firenze presso “Bottega Italiana”, via Lungo l’Affrico, 88/C (dal 14 al 31 dicembre); a Greve in Chianti presso il mercato in via Cesare Battisti (14, 21 e 28 dicembre); a Grosseto presso la “Bottega di Campagna Amica”, via Repubblica Domenicana, 123/125 (dal 14 al 31). 

Per saperne di più vai su www.campagnamica.it

Agipress

Ultima modifica ilVenerdì, 13 Dicembre 2013 16:38
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici