Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

SCUOLA - Stella Targetti al Ministero. Una scuola su tre rischia di restare senza preside

Scuole senza preside Scuole senza preside

La vicenda riguarda il recentissimo accoglimento, da parte del Tar Toscana, di molti ricorsi presentati da candidati. Saranno 170 le scuole della nostra regione che rischiano di restare senza guida l’anno prossimo

 

AGIPRESS – “Dopo l’annullamento del concorso per dirigenti scolastici occorre una decisione del Ministero dell’Istruzione che tuteli le aspettative dei presidi, il diritto di fatto che hanno maturato, e che dia certezza alle scuole toscane”. Con queste parole Stella Targetti, vicepresidente della Regione Toscana con delega all’Istruzione, è intervenuta questa mattina durante l’incontro, avvenuto a Palazzo Sacrati Strozzi, con le due delegazioni di dirigenti scolastici, di cui una accompagnata da Alessandro Rapezzi segreterio regionale FLC/CGIL, in merito alla recente decisione del Tribunale amministrativo regionale (Tar).

La vicenda riguarda il recentissimo accoglimento, da parte del Tar Toscana, di molti ricorsi presentati da candidati che – sul concorso del luglio 2011 per dirigenti scolastici – si erano sentiti penalizzati durante i test. Il Tar ha annullato il concorso e la questione riguarda 106 insegnanti toscani che adesso si vedono invalidato il concorso per il quali sono diventati dirigenti nelle scuole toscane.

La vicepresidente fa presente di essersi già confrontata con l’Ufficio scolastico regionale e che una soluzione potrebbe consistere nel “creare una graduatoria per dirigenti scolastici ad incarico per i 137 presidi che avevano passato il concorso annullato, avendo essi di fatto i titoli per lo svolgimento del ruolo”. Ma per questo occorre una legge. “In questo particolare momento politico-istituzionale non sarà facile ottenerla, ma una soluzione simile è già stata adottata in Sicilia qualche anno fa”. 

Agipress

Ultima modifica ilLunedì, 22 Aprile 2013 17:20
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici