Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

SANITA’ – L’ospedale di San Marcello Pistoiese ospiterà i servizi territoriali

L'Ospedale montano di San Marcello Pistoiese L'Ospedale montano di San Marcello Pistoiese

L’Azienda sanitaria ricorda che l’Ospedale della Montagna continuerà ad essere integrato allo stabilimento ospedaliero di Pistoia e lo sarà  anche con l’apertura del Nuovo Ospedale

     

AGIPRESS – Nel presidio ospedaliero montano di San Marcello Pistoiese, iniziano le operazioni di trasferimento di alcuni importanti servizi territoriali, così come previsto dal progetto aziendale di potenziamento e riorganizzazione dello stabilimento. 

In particolare il “Pacini” accoglierà l’ambulatorio pediatrico (dottoressa Antonella Fossi), gli ambulatori dei medici di medicina generale (dottori Anna Breschi, Stefano Brizzi, Federico Calvani, Francesco Carrato e Nilo Vivarelli) e i servizi di assistenza sociale e vaccinazioni che saranno disponibili al primo piano dell’ospedale a partire da lunedi prossimo 20 maggio. I servizi, all’interno del presidio, saranno segnalati da apposita cartellonistica già all’esterno della struttura ospedaliera. 

Durante il trasferimento tutte le attività resteranno aperte, compresi gli ambulatori, al fine di non creare disagi all’utenza.  

Nei prossimi giorni sarà cura della AUSL informare la popolazione sui nuovi recapiti telefonici. 

Le attività territoriali, prima svolte nel distretto di Via Roma, andranno ad integrarsi alle attività più propriamente ospedaliere come ad esempio quelle di ricovero svolte dall’area medica e quelle di pronto soccorso.

Agipress

Ultima modifica ilLunedì, 13 Maggio 2013 15:55
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici