Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

SALUTE - AIDOS aderisce alla giornata internazionale del condom femminile

Condom femminile, una scelta per la salute Condom femminile, una scelta per la salute
Oggi, 16 settembre, è la seconda giornata internazionale del condom femminile, un mezzo per proteggere la  vita sessuale e riproduttiva di donne e uomini

AGIPRESS - Sono circa 1,8 miliardi i/le giovani nel mondo che stanno entrando in quella che viene definita età riproduttiva e questo avviene spesso senza le conoscenze, le competenze e l'accesso ai servizi di cui hanno bisogno per proteggersi da malattie sessualmente trasmissibili, gravidanze indesiderate o precoci. Oggi a livello internazionale, si ricorda l'importanza del condom femminile per proteggere la salute di milioni di giovani. Eppure, questo efficace metodo contraccettivo, che esiste da oltre quindici anni, è poco noto e sopratutto di non facile reperibilità. Secondo i dati UNFPA, il Fondo per la Popolazione delle Nazioni Unite, i problemi legati alla salute riproduttiva rimangono la principale causa di malattie e di morte per le donne in età fertile in tutto il mondo. Sono 222 milioni le donne che vorrebbero evitare o ritardare la gravidanza, ma non hanno accesso ad una pianificazione familiare. A questo si aggiunge una femminilizzazione dell'AIDS e un aumento di gravidanze precoci, anche in Europa. Attraverso Global Initiative Female Condom, UNFPA è quindi impegnata a intensificare la programmazione per la conoscenza del preservativo femminile in 23 paesi. Nei Paesi del Sud del mondo, dove sono stati lanciati diversi progetti pilota, il successo del metodo contraccettivo ha coinvolto intere comunità, dove uomini e donne si sono fatti promotori del condom femminile. Lo scorso anno AIDOS – Associazione italiana donne per lo sviluppo, ha lanciato una campagna di sensibilizzazione che ha visto il coinvolgimento di numerose associazioni, tra cui la LILA, e quella di molte donne italiane che non conoscevano il condom femminile. Per fare in modo che tutte/i abbiano accesso ad un ulteriore metodo di contraccezione, l'AIDOS aderisce al Global Female Condom Day

 

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici