Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

SALUTE - A Pistoia si muore meno che in tutte le altre Asl toscane

Nella Asl di Pistoia si muore meno che nelle altre parti della Toscana Nella Asl di Pistoia si muore meno che nelle altre parti della Toscana

I tumori  sono responsabili di circa 900 morti l’anno, di questi un terzo riguardano gli ultraottantenni. Il relativo tasso standardizzato è  inferiore a quello toscano;  in questo caso  tra le 12 asl toscane Pistoia è collocata in sesta posizione

           

AGIPRESS - A Pistoia si muore meno che in tutte le altre ASL toscane; è questo l’elemento più importante che deriva dagli ultimissimi dati elaborati dal Registro di Mortalità Regionale dell’Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica (ISPO) di Firenze. Infatti, utilizzando tassi che tengono conto della consistenza numerica della popolazione e del fattore età, risulta che la mortalità nei pistoiesi è pari a 434,9 per mille, decisamente inferiore a quella media regionale pari a 450,8 per mille; elemento ulteriormente incoraggiante è che si riconferma la tendenza alla riduzione della mortalità in atto da vari anni.  

A conferma di ciò l’indicatore che rileva il tasso di anni di vita potenzialmente persi vede l’Azienda di Pistoia collocata nella migliore posizione in Toscana e con un trend addirittura in diminuzione (dal 3,29 del 2006-2008 al 2,98 del 2008-2010). 

Le due principali cause di morte, a Pistoia, così come in tutti i paesi economicamente sviluppati, sono nell’ordine,  le malattie circolatorie ed i tumori.  In linea con quel che avviene nelle altre realtà paragonabili, nella nostra nella provincia ogni settimana si verificano circa 23 decessi per malattie cardiocircolatorie e 17 morti per tumori. 

Le prime, che comprendono sia le malattie  del cuore che l’ictus, provocano circa 1.200 decessi l’anno;  di questi circa 1.000 si verificano in ultraottantenni.  Il tasso standardizzato 2008-2010 per le malattie circolatorie è sostanzialmente sovrapponibile a quello medio regionale  e tra le 12 asl toscane  siamo collocati nella migliore posizione e con un tasso di 159,25 per mille abitanti e con un trend in diminuzione rispetto al 1666,4 del 2005-2008. 

I tumori  sono responsabili di circa 900 morti l’anno, di questi un terzo riguardano gli ultraottantenni. Il relativo tasso standardizzato  è  inferiore a quello toscano;  in questo caso  tra le 12 asl toscane Pistoia è collocata in sesta posizione. 

Nell’ambito della flessione complessiva della mortalità è elemento molto positivo il ridursi anche di quelle specifiche  per le malattie circolatorie e per i tumori; tale elemento costituisce uno stimolo a proseguire e potenziare le azioni di prevenzione e cura per tali patologie che fino a poco tempo fa apparivano non contrastabili.  

Agipress

Ultima modifica ilVenerdì, 17 Maggio 2013 17:44
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici