Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Rugby, Sei Nazioni: Italia travolta dall'Irlanda IMMAGINI

Rugby, Sei Nazioni: Italia travolta dall'Irlanda IMMAGINI Rugby, Sei Nazioni: Italia travolta dall'Irlanda IMMAGINI

Un ko pesante all’Olimpico dove gli azzurri resistono un tempo ma poi crollano nella ripresa, finisce 3-26 - GALLERIA

AGIPRESS - ROMA - In uno stadio Olimpico davanti a 60 mila spettatori, l'esordio al Sei Nazioni degli azzurri guidati dal tecnico francese Jacques Brunel è amaro. Il clima è quello delle grandi occasioni con l'Irlanda, vincitrice del prestigioso torneo lo scorso anno. L'Irlanda non fatica affatto perchè l'Italia non c'è. Così i verdi in un match controllato dall’inizio alla fine vincono per 26-3 dopo un primo tempo 9-3. L'Italia rimane in partita per circa un’ora, poi crolla. VEDI SOTTO GALLERIA (foto di Tiziano Pucci)

MARCATORI: p.t. 7’, 21’ e 36’ c.p. Keatley, 40’ c.p. Haimona; s.t. 17’ c.p. Keatley, 25’ m. Murray tr. Keatley, 27’ m. O’Donnell tr. Madigan. 

ITALIA: Masi (37' s.t. Venditti); L. Sarto, Campagnaro (23’ s.t. Allan), Morisi, McLean; Haimona, Gori; Parisse, Minto (29’-34’ s.t. Manici), Zanni (7’ s.t. M. Barbini, 28’-34’ s.t. Fuser); Furno, Biagi (34’ s.t. Fuser); Castrogiovanni (29’ s.t. Chistolini), Ghiraldini (34’ s.t. Manici), Aguero (13’ s.t. Alb. De Marchi). All. Brunel. IRLANDA: Kearney; Bowe (28’ s.t. F. Jones), Payne, Henshaw, Zebo; Keatley (25’ s.t. Madigan), Murray; Murphy, O’Donnell, O’Mahony (25’ s.t. Henderson); O’Connell, Toner; Ross (11’ s.t. Moore), Best (7’ s.t. Cronin), McGrath (28’ s.t. Cronin). All. Schmidt. 

ARBITRO: Gauzere (Francia). NOTE: p.t. 3-9. Spettatori 57.700. Gialli: 24’ s.t. Ghiraldini. Calci: Haimona 1 su 1 (3 punti); Keatley 5 su 5 (14 punti), Madigan 1 su 1 (2 punti). Uomo del match: Murray.

Agipress

Ultima modifica ilDomenica, 08 Febbraio 2015 10:40
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici