Menu
GIMBE: "Non opportuno il prolungamento dello stato emergenza per Covid-19, ma prepararsi a convivenza con l'influenza"

GIMBE: "Non opportun…

L'analisi sui princi...

Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Restyling Stadio Franchi, l’Ordine degli Ingegneri di Firenze: "Prioritaria tramvia e più parcheggi per i residenti”

Restyling Stadio Franchi, l’Ordine degli Ingegneri di Firenze: "Prioritaria tramvia e più parcheggi per i residenti” Restyling Stadio Franchi, l’Ordine degli Ingegneri di Firenze: "Prioritaria tramvia e più parcheggi per i residenti”

Necessarie alcune infrastrutture che garantiscano fruibilità e attenzione al contesto urbano già congestionato.

AGIPRESS - FIRENZE -  Le condizioni necessarie collegate al possibile restyling dello stadio Artemio Franchi secondo il presidente dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Firenze, Giancarlo Fianchisti sono chiare: più parcheggi, la tramvia e la garanzia di accessibilità e vivibilità per i residenti. “Se la strada che si è deciso di intraprendere è questa, non possiamo prescindere da alcune infrastrutture collegate al nuovo stadio, che ne garantiscano la fruibilità ad un numero maggiore di persone e che sia inserito correttamente in un contesto urbano già congestionato” - spiega in una nota. Secondo l'Ordine, la priorità sono i parcheggi per i residenti e i tifosi, ma soprattutto la tramvia, che dovrà necessariamente arrivare a Campo di Marte per evitare l’uso dei mezzi privati. "Se il processo avviato - conclude Fianchisti - sarà veloce come si prospetta, è necessario attivare contemporaneamente la realizzazione di opere che garantiscano accessibilità e abitabilità del quartiere. Altrimenti sarà, come spesso succede, un progetto realizzato a metà''.

Agipress

Ultima modifica ilGiovedì, 03 Settembre 2020 14:44
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici