Menu
SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Preoccupazione per soppressione corpo forestale dell Stato, sindacati chiedono incontro a Ministro Martina

Preoccupazione per soppressione corpo forestale dell Stato, sindacati chiedono incontro a Ministro Martina Preoccupazione per soppressione corpo forestale dell Stato, sindacati chiedono incontro a Ministro Martina

Danilo Scipio Segretario Generale dell'Unione Generale Lavoratori Corpo Forestale dello Stato spiega i risvolti negativi

AGIPRESS - ROMA - "Il Ministro Martina si risvegli dal torpore derivato dall'overdose di Expo e torni a fare il Ministro delle politiche agricole, affinché possa dare chiarimenti e risposte sul futuro del personale del Corpo Forestale dello Stato". E' quanto si legge in una nota di Danilo Scipio, Segretario Generale dell'Unione Generale Lavoratori Corpo Forestale dello Stato. "Tra l'altro, la completa assenza di informazioni sulle intenzioni del governo riguardo all'esercizio della delega per la riorganizzazione del CFS - spiega il sindacalista - fa il paio con la superficialità con cui il Capo del Corpo gestisce le situazioni irrisolte del CFS, superficialità e prostrazione che rischiano di creare danni irreparabili al personale sin da ora". "L'iter per l'attribuzione della qualifica di agente di pubblica sicurezza al personale tecnico, pur essendo concordata e definita con il Ministero dell'Interno e senza oneri per lo Stato, inspiegabilmente ristagna nei cassetti di Cesare Patrone - prosegue Scipio nella nota - mentre il rischio di veder bloccati i concorsi interni di vecchie annualità già banditi, preoccupa il personale di tutti i ruoli, sia per i risvolti negativi sulla progressione di carriera che sulla mobilità". "Pertanto torniamo a chiedere un incontro urgente con il Ministro Martina - conclude il Segretario Generale - in modo da spiegare i danni di carattere previdenziale e personale che si cagionerebbero al personale con una militarizzazione forzata della quale si sta rendendo complice".

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici