Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

SIENA - Palio straordinario, vince la Tartuca con il cavallo scosso - IMMAGINI

Palio straordinario, vince la Tartuca con il cavallo scosso - foto di Tiziano Pucci Palio straordinario, vince la Tartuca con il cavallo scosso - foto di Tiziano Pucci

Tante cadute di fantini e cavalli dopo quasi un'ora tra i canapi e 2 mosse false.

AGIPRESS - SIENA - Il Palio straordinario corso a Siena il 20 ottobre 2018 per ricordare la fine della Prima Guerra Mondiale, è stato vinto dal cavallo "scosso" della Tartuca di nome Remorex, un sauro esordiente di 8 anni, dopo la caduta del suo fantino Andrea Coghe detto Tempesta. Una corsa tesa, segnata dalle tante cadute di fantini e cavalli dopo quasi un'ora tra i canapi e 2 mosse false: solo Giovanni Atzeni detto Tittia del Nicchio ha concluso i 3 giri. Tra i fantini caduti ad avere la peggio sono stati quelli di Giraffa e Oca, Jonatan Bartoletti detto Scompiglio e Giuseppe Zedde detto Gingillo, portati entrambi in ospedale ma senza particolari preoccupazioni. Tra i cavalli ad avere la peggio Raol della contrada della Giraffa, portato d'urgenza al pronto soccorso veterinario della clinica "Il Ceppo"  a seguito di una lesione all’arto anteriore destro (deceduto poi domenica 21). L’allineamento tra i canapi vedeva Chiocciola, Giraffa, Selva, Lupa, Torre, Tartuca, Civetta, Drago, Nicchio con l’Oca di rincorsa. I contradaioli di Castelvecchio alla loro 49esima vittoria portano in trionfo il drappellone dipinto da Gian Marco Montesano nella Basilica di S. Domenico. La Tartuca non se lo aggiudicava dal 16 agosto 2010. Vedi sotto la galleria immagini, scatti di Tiziano Pucci.

Agipress

 

Ultima modifica ilLunedì, 22 Ottobre 2018 00:26
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici