Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

NATALE 2016: GLI ITALIANI DECIDONO DI TRASCORRERLO IN ITALIA IN COMPAGNIA DELLA FAMIGLIA

NATALE 2016: GLI ITALIANI DECIDONO DI TRASCORRERLO IN ITALIA IN COMPAGNIA DELLA FAMIGLIA NATALE 2016: GLI ITALIANI DECIDONO DI TRASCORRERLO IN ITALIA IN COMPAGNIA DELLA FAMIGLIA

I DATI DEL CENTRO DI STUDI TCI SULLA COMMUNITY TOURING

AGIPRESS - FIRENZE - I risultati di un’indagine del Centro studi TCI sulla community touring composta da un campione di oltre duecentomila viaggiatori rivelano che il Natale 2016 sarà caratterizzato dal ritorno alla dimensione famigliare. Il 68% degli italiani opterà infatti per la compagnia della famiglia per trascorrere insieme le festività e ben il 67% resterà in Italia. Sul podio delle mete italiane favorite troviamo Trentino-Alto-Adige, Toscana, Campania e Liguria mentre, per quanto riguarda l’estero, Spagna, Germania, Francia ed Austria. Con una percentuale del 40%, l’hotel rimane la sistemazione più gettonata mentre la ricettività extralberghiera guadagna il secondo posto (32%). Al terzo e al quarto si posizionano invece l’ospitalità a casa di parenti ed amici e la seconda casa di proprietà (24%). Il periodo preferito per le partenze sarà quello di Capodanno per celebrare l’inizio del nuovo anno seguito dal Natale e dall’Epifania. I mezzi maggiormente impiegati per le prenotazioni vedono una grossa fetta degli intervistati, circa l’80%, utilizzare il web a discapito delle tradizionali agenzie di viaggio, un dato che rimarca quanto ormai internet sia entrato a far parte della nostra quotidianità ed abbia trasformato le nostre abitudini. (di Giulia Penna)

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici