Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Nasce sul portone di casa con l'aiuto di una vicina

Nasce sul portone di casa con l'aiuto di una vicina Nasce sul portone di casa con l'aiuto di una vicina

E' accaduto a Poggibonsi, nel senese, in contatto telefonico continuo con la Centrale 118.

AGIPRESS - SIENA - Un maschietto di 3,360 chilogrammi è nato, intorno alle 6 della mattina del 7 agosto, sul portone di casa, con l’aiuto di una vicina, volontaria di una associazione di Poggibonsi, in contatto telefonico continuo con la Centrale 118 dell’Ausl Toscana sud est. Quando il medico della Centrale 118 è arrivato sul posto, il bambino era  già nato. Legato il cordone ombelicale, il piccolino insieme alla neo mamma è stato trasportato subito al Pronto Soccorso dell’ospedale Alta Valdelsa di  Campostaggia, dove l’aspettavano gli operatori sanitari già allertati. E' accaduto a Poggibonsi Comune dell'entroterra senese. La puerpera, di nazionalità italiana, giunta in Pronto Soccorso con il 118, è stata subito affidata alle cure di un’ostetrica e triagiata. Da qui è stata trasferita presso il reparto di ostetricia-ginecologia. Sia il bambino che la  mamma stanno bene e hanno regalato momenti di grande gioia e profonda emozione in tutti coloro che si sono trovati ad assistere a questo straordinario lieto evento.

Agipress

Ultima modifica ilGiovedì, 08 Agosto 2019 16:55
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici