Menu
RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017

Pistoia Capitale Italiana…

Presentate a Firenze...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

GREEN ECONOMY MOTORE DI CRESCITA, PER IMPRESE E' ANTIDOTO ALLA CRISI

GREEN ECONOMY MOTORE DI C…

Un’impresa su quattr...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Montagna e riqualificazione, la viabilità cambia nella centrale piazza di Abetone

Montagna, la viabilità cambia nella centrale piazza di Abetone Montagna, la viabilità cambia nella centrale piazza di Abetone

Sperimentazione al via ad agosto, se funzionerà si procederà alla riqualificazione urbana

ABETONE – AGIPRESS - Rivoluzione in vista nel cuore di Abetone: via il parcheggio, la strada statale collocata sul lato opposto, una grande area pedonale. La sperimentazione partirà ad agosto. Una decisione adottata dal consiglio comunale di Abetone Cutigliano che cambierà l'aspetto e la vivibilità della centralissima piazza Europa. “Giriamo la piazza” è il titolo dell’atto di indirizzo, quasi uno slogan che racchiude una piccola rivoluzione per il centro di Abetone, da decenni grande area di sosta nel cuore del paese, che impegna sindaco e giunta a procedere in questa direzione (maggioranza a favore, il consigliere di opposizione Giampiero Danti astenuto). “La nostra idea è di cambiare faccia all’Abetone dopo 70 anni”, ha sottolineato illustrando la decisione il neo sindaco Diego Petrucci nel corso di un consiglio comunale affollatissimo. Petrucci ha ricordato che questo era un impegno preso dalla sua lista in campagna elettorale e che questo impegno vuol condurre in porto. In sostanza, la strada statale che taglia il paese in due verrà dirottata sul fronte opposto rispetto all’attuale collocazione e tutto lo spazio che si libererà sarà area pedonale. Per arrivare ad una” vera piazza vissuta dalla gente”, residenti e turisti, serviranno due passaggi: il primo consiste nella deviazione e pedonalizzazione da subito, con un periodo di prova nel momento più caldo della stagione, appunto; il secondo, se la prova sarà ritenuta superata, la “riqualificazione urbana” con tutti gli interventi necessari, compreso la sistemazione di un’area alternativa per la sosta delle auto.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici