Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

MONDIALI DI CISLISMO – DOMENICA 29 SETTEMBRE - Gara maschile su strada, si sceglie il numero uno al mondo

Ultimo passaggio davanti al Duomo di Firenze per la gara che assegnerà il titolo di campione del mondi di ciclismo su strada Uomini Elite Ultimo passaggio davanti al Duomo di Firenze per la gara che assegnerà il titolo di campione del mondi di ciclismo su strada Uomini Elite

Partenza a Lucca alle 10, arrivo al Mandela Forum di Firenze dopo 272 chilometri, compresi dieci giri del circuito di Fiesole

 

AGIPRESS – FIRENZE – E' arrivato il giorno tanto atteso, l'ultimo capitolo dei mondiali di ciclismo su strada Toscana2013, "la" gara, quella cosiddetta Elite Uomini. Protagonisti i migliori corridori del mondo che si batteranno per il titolo di Campione Mondiale su strada.

Le gare dei giorni scorsi hanno confermato il valore del tracciato individuato dagli organizzatori; un tracciato disegnato fra la storia, l’arte, la cultura di alcune tra le città più belle al mondo a cui il ciclismo ha aggiunto la poesia di uno sport antico, ma mai vecchio, che suscita fascino ed entusiasmo oggi come un tempo, quando le strade della Toscana erano fatte di polvere e i ciclisti pedalavano su biciclette di ferro che pretendevano polpacci fuori misura.  

La competizione conclusiva, domenica 29 settembre, si svolgerà tra Lucca e Firenze e transiterà per alcuni luoghi magici come Montecarlo, Montecatini, Monsummano, Larciano, Lamporecchio, San Baronto, Casalguidi, Poggio a Caiano e Firenze da via Pistoiese, quindi piazza Duomo, e il circuito di Fiesole, duro, selettivo, per molti velenoso fino alla resa ma per questo affascinante per gli sportivi ed il pubblico atteso a centinaia di migliaia.

La gara si svilupperà su un tracciato di km 272 con partenza da Lucca e arrivo a Firenze – Mandela Forum. Si percorreranno centosei chilometri prima di entrare nel circuito di Fiesole, da ripetere dieci volte. La partenza sarà data alle 10.

 

Agipress

 

Ultima modifica ilSabato, 28 Settembre 2013 20:54
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici