Menu
RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017

Pistoia Capitale Italiana…

Presentate a Firenze...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

GREEN ECONOMY MOTORE DI CRESCITA, PER IMPRESE E' ANTIDOTO ALLA CRISI

GREEN ECONOMY MOTORE DI C…

Un’impresa su quattr...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

“Mobilità garantita”, un'auto attrezzata per le persone in difficoltà

“Mobilità garantita”, un'auto attrezzata per le persone in difficoltà “Mobilità garantita”, un'auto attrezzata per le persone in difficoltà

L'iniziativa a Villafranca Padovana per garantire una migliore mobilità a soggetti più deboli della comunità.

AGIPRESS - PADOVA - Un gesto di solidarietà e generosità rivolto alle persone in difficoltà. A Villafranca Padovana si realizza  il “Progetto di mobilità garantita” che ha visto nei giorni scorsi, alla presenza del Sindaco e delle aziende sostenitrici, la consegna delle chiavi di un’automobile attrezzata. La donazione del mezzo (vedi foto sotto) è stata resa possibile grazie alle aziende donatrici e da oggi è a disposizione per le persone con varie forme di difficoltà.  

L’auto consegnata da PMG all’Amministrazione Comunale che ne gestirà l’utilizzo, avrà come obiettivo quello di garantire una migliore mobilità a soggetti più deboli della comunità, alle persone svantaggiate, ai disabili, agli anziani.  Il progetto di Mobilità garantita, permette così al Comune di fornire un servizio efficace, rispondendo ai bisogni ed alle esigenze reali della popolazione, mentre le aziende che hanno deciso di sostenere il progetto, si distinguono per sensibilità e attenzione ai soggetti deboli e contribuiscono fattivamente al benessere della collettività.

“Un’iniziativa ammirevole che mette insieme enti pubblici e aziende private per migliorare le condizioni di vita di chi è meno fortunato” – afferma Isabella Vettore Presidente de Il Vecchio Fornaio (nella foto), una delle aziende sostenitrici del progetto. “Progetti di solidarietà come questo, a cui abbiamo partecipato già altre volte, – ha aggiunto – sono per noi motivo di orgoglio e soddisfazione”. “Abbiamo deciso subito di aderire - conclude - perché siamo convinti che anche i piccoli gesti contribuiscono a dare un grande aiuto a chi ne ha bisogno”.

Agipress

Ultima modifica ilGiovedì, 19 Ottobre 2017 23:44
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici