Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

MCL Toscana su convegno "Da Barbiana a Bibbiano": "Equazione inqualificabile"

MCL Toscana su convegno "Da Barbiana a Bibbiano": "Equazione inqualificabile" MCL Toscana su convegno "Da Barbiana a Bibbiano": "Equazione inqualificabile"

Il commento del presidente regionale Pierandrea Vanni.

AGIPRESS - FIRENZE - "L'equazione fra Barbiana e Bibbiano che si intende realizzare attraverso un convegno previsto a fine mese a Bergamo, rappresenta la pochezza religiosa e culturale di chi lo organizza oltre che il tentativo di dare una lettura in chiave politica di vicende assolutamente imparagonabili". Così il Presidente regionale del Movimento Cristiano Lavoratori (MCL) della Toscana Pierandrea Vanni commenta la notizia dell'evento che si terrà il 30 novembre a Bergamo, intitolato “Da Barbiana a Bibbiano”.  L'opera di don Milani può essere non condivisa in alcuni aspetti e ci sono state interpretazioni anche critiche - aggiunge Vanni - ma il priore  di Barbiana resta e resterà una figura limpida che ha servito la chiesa anche nei momenti più difficili e merita a dir poco un grande rispetto, altro che inqualificabili equazioni".

Agipress

 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici