Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Le Misericordie riattivano l'unità di Crisi nazionale h24

Le Misericordie riattivano l'unità di Crisi nazionale h24 Le Misericordie riattivano l'unità di Crisi nazionale h24

A seguito del riacutizzarsi dell’Emergenza legata al Covid-19.

(AGIPRESS) - ROMA - La Confederazione Nazionale delle Misericordie-Area Emergenze Nazionale a seguito del riacutizzarsi dell’Emergenza legata al Covid 19 ha deciso di riportare, a livello operativo, l’Unità di Crisi, l’organo che consente alla Sala Situazione Nazionale di interconnetersi con tutte le Misericordie Italiane e rispondere a tutte le richieste che da esse provengono. La decisione di riportare l’Unità di Crisi a livello operativo, che significa che sarà attiva con i suoi operatori h24, è stata presa durante l’incontro, svoltosi in videoconferenza, tra tutti i referenti dell’Area Emergenza Nazionale. In realtà l’attività dell’Unità di Crisi delle Misericordie, nelle fasi successiva alla fase 1, non si era mai fermata ed ha lavorato per garantire risposte coese e tempestive. Adesso le attività si intensificheranno e gli operatori della sala saranno disponibili giorno e notte per risolvere criticità e necessità di tutto il ‘movimento’.

AGIPRESS

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici