Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

LAVORO - A Firenze debuttano le "Botteghe del Pignone"

Le botteghe del Pignone per la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro Le botteghe del Pignone per la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro

Un progetto Ge Oil & Gas e Confartigianato per valorizzare le imprese locali e favorire la conciliazione vita-lavoro dei dipendenti della Pignone cn servizi a "km 0"

     

AGIPRESS - Si chiamano “Le botteghe del Pignone” e sono laboratori artigiani “targati Confartigianato” in funzione all’interno della sede fiorentina di una della più importanti multinazionali esistenti al mondo: General Electric. Proprio a Firenze, dal 1994, in seguito all’acquisizione del Nuovo Pignone, ha sede il business Oil & Gas dell’azienda. 

Il progetto, elaborato e realizzato da GE Oil & Gas, Confartigianato Toscana e Confartigianato Firenze, è il risultato di una delle prime forme di collaborazione in Italia tra piccola impresa e grande industria. Obiettivo: valorizzare le imprese locali e favorire la conciliazione vita/lavoro degli oltre 4.300 dipendenti GE Oil & Gas a Firenze. 

D’ora in poi, infatti, non sarà più un problema per i dipendenti GE di Firenze trovare un calzolaio, una lavanderia, chi sappia rimettere a modello un vestito ormai troppo largo, un sarto che cucia su misura camice ed abiti o, una volta posteggiato, ritrovare la propria auto splendente dopo un lavaggio eseguito a mano, con prodotti ecologici e minimo dispendio di acqua. Il tutto senza dover aspettare il termine della giornata lavorativa e perdere tempo in fastidiosi spostamenti (l’orario di apertura delle botteghe coincide con la pausa pranzo dei lavoratori), ma con la certezza di un lavoro eseguito a regola d’arte, a prezzi convenzionati.

“Un bell’esempio che mostra come la collaborazione e la cooperazione tra ‘grandi’ e ‘piccoli’ possa non solo esistere, ma essere proficua per entrambi e capace di rispondere all’evoluzione delle esigenze dei lavoratori e delle persone” commenta Gianna Scatizzi, presidente di Confartigianato Imprese Firenze.

“L’esperienza non rimarrà isolata – fa sapere Giovan Battista Donati, presidente di Confartigianato Imprese Toscana – Stiamo infatti elaborando soluzioni che potrebbero allargare il ventaglio dei servizi offerti dalle piccole imprese locali a GE, ma anche elaborando progetti simili con altre grandi aziende della Toscana”.

Le imprese ad oggi coinvolte sono: Parri Giancarlo Haute Couture (sartoria su misura e riparazioni/piccoli lavori su abiti), Pegaso Washing (lavaggio auto a domicilio), Super Riparazioni Express 2000 (calzolaio e lavori di pelletteria) ed il servizio di lavanderia.

Agipress 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici