Logo
Stampa questa pagina

La giovane Rachele apre il mondiale dei pastori belga con lo splendido esemplare di nome Japi

La giovane Rachele apre il mondiale dei pastori belga con lo splendido esemplare di nome Japi La giovane Rachele apre il mondiale dei pastori belga con lo splendido esemplare di nome Japi

"Un cane fantastico con cui sin da subito si è instaurata un'intesa speciale".

AGIPRESS - FIRENZE - La giovanissima Rachele Corradini, 20 anni toscana con il suo splendido esemplare di pastore Belga Malinois di nome Massai des Soldates de Krist, per gli amici Japi, di 2 anni, aprirà i mondiali organizzati dalla Fédération mondiale du Berger Belge (FMBB) che da domani al 12 maggio si terranno a Pisek, in Repubblica Ceca. Un campionato che vedrà gare di varie discipline tra cui agility dog, obedience, utilità e difesa, cani cross, mondioring. Di tradizione familiare vicina agli animali, Rachele, figlia di Diego Corradini titolare del Rifugio per cani Valdiflora nel territorio pesciatino, con il suo pastore belga rappresenta il binomio più giovane a gareggiare. Individuati dalla squadra nazionale italiana, Rachele e Japi domani apriranno il campionato con una gara di Agility. "Sono emozionata – spiega Rachele – perchè essere qui oggi è una grande occasione che da enorme valore alle incredibili abilità che ha sviluppato Japi, cane fantastico con cui sin da subito si è instaurata un'intesa speciale. Il rapporto uomo-cane - aggiunge Rachele – è certo fatto di gioco e coccole, ma è anche regola, rispetto e lealtà, tre aspetti che dovrebbero guidare ognuno di noi quotidianamente".

Agipress

Ultima modifica ilGiovedì, 09 Maggio 2019 23:29

Articoli correlati (da tag)

Ultimi da Davide Lacangellera

Agenzia di Stampa AGIPRESS - Iscr. Trib. nº2352 Dir.Resp. Davide Lacangellera
© Toscana Press. Tutti i diritti riservati. PI: 06302680480 - Viale Giacomo Matteotti 25, 50121 Firenze