Logo
Stampa questa pagina

INCENDIO FABBRICA PRATO 1 - ESPOSTO CODACONS PER CONCORSO IN STRAGE

Il Codacons ha presentato un esposto alla Pocura della Repubblica di Prato in merkito al devastante incendio che ha causato la morte di sette operai in un'azienda di Prato Il Codacons ha presentato un esposto alla Pocura della Repubblica di Prato in merkito al devastante incendio che ha causato la morte di sette operai in un'azienda di Prato

Sotto accusa Inail, Comune e Ispettorato del lavoro. L'associazione denuncia: "Una strage annunciata"

AGIPRESS – PRATO – All'indomani dell’incendio scoppiato in una fabbrica tessile della a Prato, costato la vita a 7 lavoratori, il Codacons ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica. L'esposto chiede di accertare le responsabilità del Sindaco di Prato, dell’Inail e dell’Ispettorato del lavoro relativamente a controlli, verifiche e rispetto delle norme di sicurezza. "Secondo il comandante della polizia municipale Pasquinelli la ditta andata a fuoco non era mai stata controllata – spiega l’associazione nella denuncia - Quello che è accaduto a Prato sono in molti a definirla una strage annunciata, e a confermarlo anche le dichiarazioni dell'assessore alla sicurezza del Comune di Prato Aldo Milone: 'Avevamo denunciato da tempo la pericolosità di questa situazione'" .

Già nel 2010 il Codacons aveva denunciato i rischi connessi alla soppressione dell’Ispesl (l’istituto incaricato dei controlli sui luoghi di lavoro) e al suo accorpamento all’Inail, presentando ricorso al Tar del Lazio e segnalando come la misura voluta dall’allora Ministro Tremonti avrebbe avuto effetti negativi sul fronte della sicurezza per i lavoratori.

Agipress

Articoli correlati (da tag)

Ultimi da Paolo Vannini

Agenzia di Stampa AGIPRESS - Iscr. Trib. nº2352 Dir.Resp. Davide Lacangellera
© Toscana Press. Tutti i diritti riservati. PI: 06302680480 - Viale Giacomo Matteotti 25, 50121 Firenze