Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Forum Pa Sanità 2019, riconoscimento al programma PASS della Regione Toscana

Forum Pa Sanità 2019, riconoscimento al programma PASS della Regione Toscana Forum Pa Sanità 2019, riconoscimento al programma PASS della Regione Toscana

Assessore Saccardi: "Un modello innovativo per migliorare i percorsi di salute delle persone con bisogni speciali".

AGIPRESS - ROMA - Di fronte alla grande sfida in atto per la sostenibilità del SSN dal punto di vista sociale ed economico, servono nuovi modelli di assistenza, progettati tenendo conto delle tecnologie digitali, che rispondono al mutato bisogno di interazione tra paziente, famiglia e professionista sanitario. Per gli operatori sanitari è necessario sviluppare nuove competenze in funzione del nuovo ruolo che la domanda di salute a loro assegna; ogni persona diventa sempre più protagonista attivo e responsabile delle proprie scelte per la salute e il benessere. La digitalizzazione è leva irrinunciabile per vincere la sfida della sostenibilità del SSN e la Connected care - intesa come sanità connessa - risulta essere la risposta comune su cui convengono istituzioni e cittadini. Ma è evidente che serve anche un cambio culturale e una corretta comunicazione delle opportunità che la Connected care potrebbe aprire. Servono in sostanza modelli di cura e presa in carico personalizzati, serve mettere in rete tutti gli attori del sistema, serve un’integrazione sempre più forte tra ospedale e territorio. Serve, infine, l’empowerment dei professionisti e la valorizzazione del patrimonio informativo della sanità come elemento abilitante per una governance integrata. Sono i grandi temi messi a  fuoco nel corso del FORUM PA Sanità, la manifestazione sull’innovazione sostenibile del sistema salute organizzata a Roma da FPA, che ha visto a termine della manifestazione premiare brillanti esempi di Connected Care. Nell'ambito del Premio Forum PA Sanità 2019, anche la Regione Toscana è stata protagonista con l'assegnazione del "Diploma di merito" al programma denominato PASS (Percorsi Assistenziali per Soggetti con Bisogni Speciali). 

"Un riconoscimento che ci rende orgogliosi per il lavoro sin qui svolto con il programma PASS - hanno commentato Maria Teresa Mechi e Luca Puccetti in rappresentanza della Regione Toscana - e che ci da un'ulteriore spinta in più per continuare a impegnarci nel tanto ambizioso quanto necessario, percorso verso un accesso equo alle cure, in particolar modo per le persone fragili e non autosufficienti". Apprezzamenti per l'assegnazione del riconoscimento sono giunti dall'Assessore al Diritto alla Salute Stefania Saccardi: "Con il PASS ci siamo posti l'obiettivo di migliorare i percorsi di salute delle persone con bisogni speciali assicurando una presa in carico adeguata e intercettando problematiche cliniche che potrebbero altrimenti non emergere" – ha commentato . "La Regione Toscana - ha aggiunto l'Assessore Saccardi – propone un modello organizzativo e assistenziale innovativo dove la chiave per realizzare il diritto alla salute risiede nel cambio di prospettiva: con il PASS sono i professionisti e servizi ospedalieri che si adeguano alle necessità di cura della persona, migliorandone la qualità della vita". Tutte le info su: http://www.toscanaaccessibile.it/pass.

Agipress

Ultima modifica ilMartedì, 05 Novembre 2019 00:10
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici