Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

FOIBE – "Lo spettacolo di Cristicchi nelle scuole toscane"

Un'immagine dello spettacolo di Simone Cristicchi sulle foibe: l'opposizione in Consiglio regionale toscano chiede che la rappresentazione venga portata nelle scuole Un'immagine dello spettacolo di Simone Cristicchi sulle foibe: l'opposizione in Consiglio regionale toscano chiede che la rappresentazione venga portata nelle scuole

Lo chiedono tutti i gruppi d'opposizione in consiglio regionale. L'appello rivolto all'assessore Stella Targetti

AGIPRESS – FIRENZE – Portare la rappresentazione "Magazzino 18" sulla tragedia delle foibe nelle scuole toscane. Lo chiede la portavoce dell’opposizione in Consiglio regionale, Stefania Fuscagni, assieme a  tutti i capigruppo delle forze di minoranza (Giovanni Santini per Forza Italia, Alberto Magnolfi per Nuovo centrodestra, Giovanni Donzelli per Fratelli d’Italia, Antonio Gambetta Vianna per Più Toscana e Giuseppe Del Carlo per l’Udc) all’assessore all’Istruzione, Stella Targetti. «Le Foibe sono una pagina di storia italiana che non può essere dimenticata, il dramma ed il sacrificio di migliaia di italiani uccisi, seviziati, cacciati dalle loro case e dalla loro terra solo perché colpevoli di essere italiani è un pezzo della storia nazionale che va raccontata per quello che è stato: una violenza inaudita ai danni di italiani voluta e portata avanti dal disegno prepotente e nazionalista del regime comunista jugoslavo di Tito. Questo è e questo va detto e poiché Simone Cristicchi con il suo 'Magazzino 18' racconta questo dramma italiano in maniera magistrale, obiettiva e artisticamente bellissima, troviamo che questo lavoro possa essere condiviso da tutte le scuole della Toscana perché si possa aprire finalmente la porta della memoria. La memoria non è né di destra né di sinistra: la memoria è memoria e le Istituzioni hanno il dovere di sostenere ogni azione che possa superare silenzi di parte, ormai incomprensibili, per costruire finalmente un ricordo condiviso che sia di tutti gli italiani al di là delle parti politiche. Faccio un appello all’Assessore Targetti, ma di fatto lo estendo a tutti, perché – nell’ambito dell’autonomia scolastica - si invitino tutte le scuole a far vedere ai ragazzi il lavoro di Cristicchi, meglio se in collaborazione con i Comuni e le Provincie toscane. La Toscana, così facendo – conclude Fuscagni - , troverebbe un modo giusto per chiedere scusa di ciò che è accaduto a Firenze».

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici