Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

L'EVENTO - Ospedale di Pistoia, un piccolo record: 9 nascite in 12 ore

Record di nascite a Pistoia Record di nascite a Pistoia

 Il primo è nato alle ore 00,45 di stamattina e l’ultimo alle 12,28 

   

Parti eccezionali al Punto Nascita dell’Ospedale di Pistoia dove, in sole dodici ore, sono nati ben 9 bambini. Cinque femminucce e quattro maschietti. Si chiamano Emanuele, Andrea, Sabrin, Geraldine, Gabriele, Emma, Noemi, Sara Kiara e Marco. 

Il primo è nato alle ore 00,45 di stamattina e l’ultimo alle ore 12,28 impegnando in modo straordinario l’equipé ostetrico infermieristica ed i medici della Sala Parto. 

“Tutto è andato per il meglio – è il commento della coordinatrice ostetrica Alessandra Toni- e anche se tutte queste nascite ravvicinate sono estremamente impegnative rappresentano un evento positivo che ogni tanto si ripete”. 

Alla faccia di un'Italia a "nascita zero", potremmo dire. Gli ultimi dati Istat, in effetti, fotografano una Toscana più longeva e con una natalità in ripresa grazie all'apporto dei migranti. In Toscana nascono 28 mila bambini all'anno. Non è un caso che aree a forte impatto immigratorio, come di Prato, siano anche quelle più «giovani» in un contesto di progressivo invecchiamento della popolazione autoctona. In toscana le donne sono il 7,8% in più degli uomini e il numero degli ultracentenari è in costante crescita. 

Auguri a questi piccoli grandi toscani!

Agipress

Ultima modifica ilVenerdì, 10 Maggio 2013 15:56
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici