Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

EVENTI - Le Cene Galeotte: anteprima nell'isola di Gorgona

Cene galeotte a Gorgona nel segno della solidarietà Cene galeotte a Gorgona nel segno della solidarietà

L’appuntamento per tutti i partecipanti è per martedì 13 agosto alle ore 8.30 a Livorno da dove partirà il traghetto per Gorgona 

   

AGIPRESS - Martedì 13 agosto si svolgerà un pranzo senza uguali, aperto al pubblico, realizzato grazie alla collaborazione in cucina tra i detenuti, ed il ristorante Toscani da Sempre di Pontassieve (Fi), che prepareranno uno sfizioso menu guidati dallo chef Stefano Frassineti e da un team creato ad hoc e composto da cuochi free lance, gastronomi e maitre.

Un evento unico che permetterà ai partecipanti (prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) di sbarcare su di un'isola altrimenti inesplorabile e di visitare una realtà carceraria fuori dal comune, dove i detenuti vivono senza sbarre, scontando la pena impegnati in attività di coltivazione, allevamento e produzione di latticini ma non solo. I partecipanti saranno condotti dalle guardie penitenziarie in giro per l'isola per osservare come lavorano i carcerati e quali sono i frutti che nascono in questa rigogliosa isola. Saranno portati, inoltre, a visitare l'ultimo progetto arrivato a Gorgona, una vigna che grazie all'azienda Frescobaldi di Firenze sta dando la possibilità ai detenuti, con il supporto di agronomi ed enologi, di imparare un utile mestiere: quello del vignaiolo.

Il ricavato del pranzo (35 euro a persona) sarà devoluto alla campagna internazionale “Il cuore si scioglie onlus” (www.ilcuoresiscioglie.it) che dal 2000 è impegnata nella realizzazione di progetti umanitari, in particolar modo nelle adozioni a distanza.

L’appuntamento per tutti i partecipanti è per martedì 13 agosto alle ore 8.30 (orario effettivo di partenza) a Livorno in Piazza Micheli (Molo dei Pescherecci) da dove partirà il traghetto per Gorgona (arrivo ore 10.15 circa). Il ritorno a Livorno è previsto per le 19.30. Le Agenzie addette alla prenotazione su richiesta offrono un servizio di sistemazione alberghiera, con hotel convenzionati, a Livorno. Sarà anche organizzato un pullman da Sansepolcro che passerà da Arezzo, Firenze e Pisa ed arriverà fino a Livorno al molo di imbarco.

L’iniziativa è realizzata dal Ministero di Giustizia in collaborazione con Unicoop Firenze, la direzione artistica di Leonardo Romanelli, e con il supporto organizzativo dello Studio Umami.

Agipress

Ultima modifica ilLunedì, 05 Agosto 2013 14:45
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici