Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Enegan, solidarietà verso il Meyer

Enegan, solidarietà verso il Meyer Enegan, solidarietà verso il Meyer

Durante il Villaggio di Babbo Natale raccolti fondi destinati alla Fondazione dell'ospedale pediatrico

AGIPRESS - FIRENZE - Enegan e Fondazione Meyer insieme per la solidarietà. Durante il Villaggio di Babbo Natale, allestito dal 12 dicembre al 6 gennaio scorso in piazza Annigoni a Firenze, il trader di energia elettrica e gas ha raccolto 1.000 Euro da donare alla Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer. Enegan, sponsor principale del Villaggio, ha curato interamente l’iniziativa, un fotografo si è occupato di immortalare i bambini presenti insieme a Babbo Natale e alla Befana. I genitori hanno potuto ritirare immediatamente le foto scattate, destinando un proprio contributo. Questa somma, unita alle offerte libere, è stata devoluta alla Fondazione Meyer. L’azienda con sede a Montelupo Fiorentino sostiene la Fondazione Meyer attraverso importanti progetti per la cura e l’accoglienza dei piccoli pazienti. Nel 2011 ha contribuito all’acquisizione di un ecografo per la Radiologia. Negli anni 2012 e 2013 invece il contributo dell’azienda è stato destinato alla Neurochirurgia ed ai principali progetti della Fondazione Meyer come ad esempio il progetto “Giovani Ricercatori”, teso a finanziare attività di ricerca di ricercatori selezionati per merito nelle più prestigiose strutture d’eccellenza europee e mondiali, per riportare al Meyer le nuove competenze acquisite. Nel 2014 il contributo è stato destinato invece all’acquisizione di un ecografo avanzato per la Rianimazione Pediatrica.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici