Menu
GIMBE: "Non opportuno il prolungamento dello stato emergenza per Covid-19, ma prepararsi a convivenza con l'influenza"

GIMBE: "Non opportun…

L'analisi sui princi...

Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Coronavirus, dal Distretto Bio di Fiesole donazione per alimenti ai bisognosi

Coronavirus, dal Distretto Bio di Fiesole donazione per alimenti ai bisognosi

AGIPRESS - FIRENZE - Il Distretto Biologico di Fiesole a sostegno delle famiglie in difficoltà. Il Consiglio direttivo dell’Associazione ha deciso di destinare un contributo per l’acquisto di prodotti alimentari biologici, da consegnare alle Associazioni del territorio fiesolano, impegnate nella distribuzione dei pacchi alimentari. In totale sono stati raccolti 3.200 euro: 1.500 messi a disposizione dal Distretto Biologico e altri 1.700 dai singoli soci, dalle aziende e anche da cittadini che hanno voluto aderire all’iniziativa.

“In questo momento di difficoltà causata dall’emergenza Coronavirus, ci sentiamo in dovere di fare la nostra parte, aiutando chi ha più bisogno - spiega Cesare Buonamici, presidente dell’Associazione del Distretto Biologico di Fiesole. - Anche per questo abbiamo deciso di stanziare una somma per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità. Abbiamo inoltre chiesto ai nostri soci di partecipare e la risposta è stata ottima, sia per quanto riguarda i nostri soci, sia per quanto riguarda singoli cittadini che hanno offerto il loro contributo”. I generi alimentari verranno consegnati alle seguenti associazioni: Misericordia di Fiesole, Misericordia della Valle dell’Arno, Fratellanza Popolare, Croce Azzurra del Girone.  La consegna è prevista per venerdì 10 aprile.

Chiunque potrà ancora aderire all’iniziativa, offrendo il proprio contributo attraverso una donazione da effettuare sul conto del Distretto Biologico - Iban IT 35 V 0503 43784 0000000000 704 riportando la causale: Contributo Distretto bio Fiesole per emergenza Coronavirus.

AGIPRESS

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici