Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

CONTRADA DELL'ONDA VINCE IL PALIO DI SIENA DEL 16 AGOSTO

Palio 16 agosto Siena, trionfa l'ONDA Palio 16 agosto Siena, trionfa l'ONDA

Trionfo dopo rimonta con il cavallo MOROSITA PRIMA. "TITTIA" re di Piazza del Campo

AGIPRESS - SIENA - La contrada dell'Onda vince il Palio dell'Assunta del 16 Agosto. Il fantino Giovanni Atzeni detto TITTIA trionfa anche con Morosita Prima dopo aver vinto anche il palio del 2 luglio scorso per la contrada dell'Oca.

Dopo non essere partita benissimo, gran recupero per l'Onda che supera dall'esterno la contrada della Lupa. Per la contrada, nuova vittoria dopo il 2 luglio 2012. Cade il fantino del Nicchio, ma il cavallo scosso arriva secondo. La lupa inizialmente aveva sfruttato al meglio la forza del cavallo, poi un errore fatale alla seconda curva di San Martino che ha consentito all'onda di passare avanti.

Un Palio dai tempi rapidi con una mossa non particolarmente complicata. Questo l'ordine tra i canapi: Oca, Bruco, Onda, Lupa, Tartuca, Torre, Nicchio, Aquila, Chiocciola, e Selva di rincorsa. Da annotare l'infortunio all'anteriore destro per il cavallo della Chiocciola, Phalena, che non ha portato a termine la corsa. Il cavallo è stato sottoposto ad esami radiografici che hanno rilevato una frattura della seconda falange anteriore destra che è stata trattata con un gambaletto gessato. La prognosi è favorevole, salvo complicazioni, senza alcun rischio per la vita del cavallo.

Il Drappellone dedicato alla Madonna dell'Assunta, quest'anno dipinto da Cesare Olmastroni e Cecilia Rigacci, viene dunque portato a casa dalla contrada dell'Onda alla sua 40' vittoria, i colori bianco e celeste e lo stemma che rappresenta un delfino che nuota nel mare azzurro.

Agipress

Ultima modifica ilSabato, 17 Agosto 2013 18:14
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici