Menu
Anche il cervello è colpito dal Covid-19: sintomi, complicanze e ripercussioni sulla gestione delle malattie neurologiche

Anche il cervello è colpi…

Uno studio sta racco...

Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

CNA Toscana, sostegno all'Assessore Nardini su laboratori e stage in presenza

CNA Toscana, sostegno all'Assessore Nardini su laboratori e stage in presenza

AGIPRESS - FIRENZE - “Esprimiamo soddisfazione per il fatto che l’Assessore regionale alla formazione professionale, Alessandra Nardini, abbia rivolto un appello a mantenere attivi laboratori e stage in presenza, per i corsi di formazione professionale”. Così Nicola Tosi, Direttore di CNA Toscana, commenta la lettera inviata ieri dalla delegata alla Formazione della giunta Giani al Presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, affinché sottoponga al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, le necessità del mondo dell'istruzione professionalizzante di poter mantenere attive, nel pieno rispetto delle regole, le attività pratiche degli stage, dei tirocini e dei laboratori, previste nei numerosi percorsi di formazione professionale. Queste, infatti, vengono attualmente fermate dal Decreto emanato lo scorso 3 novembre, ad eccezione di quelle previste per gli istituti secondari superiori o per le università. “Senza laboratori e stage in presenza non potremmo formare adeguatamente i nostri giovani - spiega Tosi - per questo siamo particolarmente felici che l’Assessore Nardini si sia fatta portavoce di questo appello. Auspichiamo che la Conferenza Stato Regioni ascolti la voce della Toscana e che il Governo intervenga in tempi rapidi, altrimenti molte attività si fermeranno probabilmente in modo definitivo”.

AGIPRESS

Ultima modifica ilMartedì, 10 Novembre 2020 12:01
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici