Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Bat Italia sostiene progetto Re-Evolution del Museo Maxxi e sposa l'arte

Bat Italia sostiene progetto Re-Evolution del Museo Maxxi e sposa l'arte Bat Italia sostiene progetto Re-Evolution del Museo Maxxi e sposa l'arte

"Adottata" l'opera dell'artista Pier Paolo Calzolari, “Senza Titolo, 1970”, realizzata con foglie di tabacco

AGIPRESS - ROMA - British American Tobacco Italia (BAT) “sposa” l’arte e sostiene il Museo MAXXI di Roma nel progetto “Re-evolution”. Lo fa supportando le attività del Museo e “adottando” l'opera dell'artista Pier Paolo Calzolari, “Senza Titolo, 1970”, realizzata con foglie di tabacco. BAT intende così rimarcare, attraverso la forma più nobile, l’impegno che la lega all’Italia e alla nostra produzione tabacchicola, da sempre eccellenza del settore agricolo del Paese. “Appena si è aperta questa opportunità di collaborazione con il MAXXI, abbiamo deciso con entusiasmo di aderire. Questo Museo è un autentico tempio della cultura contemporanea. La nostra vocazione è sostenere le eccellenze del Paese, puntando su creatività e innovazione. Poter sostenere un’opera che mette al centro la foglia di tabacco ci è parso anche un bel modo per rafforzare, anche simbolicamente, il legame che c’è con la storia del Paese e con la sua produzione agricola di qualità”, ha spiegato Andrea Conzonato, Amministratore delegato di BAT Italia. L’opera sostenuta da BAT Italia, “Senza titolo, 1970”, è una rilettura del concetto stesso di quadro, che avviene usando il supporto tradizionale sul quale però l’artista – Pier Paolo Calzolari –  accosta, una all’altra, le foglie di tabacco, creando così una vera e propria ‘impaginazione’. La caducità e la deperibilità del materiale, sottoposto alle leggi della natura, vengono sottolineate dalla presenza di un metronomo sormontato da una piccola piuma bianca: il tempo scorre e scandisce la vita, con ritmo lento ma inesorabile. 

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici