Menu
Allergie nei bambini, è allarme: colpiti 4 su 10

Allergie nei bambini, è a…

Nei bambini al di so...

SCIENZA - L’asimmetria dentale ha effetti sulle aree del cervello associate alla memoria

SCIENZA - L’asimmetria de…

Può causare malattie...

Anche il cervello è colpito dal Covid-19: sintomi, complicanze e ripercussioni sulla gestione delle malattie neurologiche

Anche il cervello è colpi…

Uno studio sta racco...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Assunzione a tempo determinato medici specializzandi, chiesta proroga termine al 31 dicembre 2024. Soddisfazione Anaao giovani

Assunzione a tempo determinato medici specializzandi, chiesta proroga termine al 31 dicembre 2024 Assunzione a tempo determinato medici specializzandi, chiesta proroga termine al 31 dicembre 2024

Emendamento presentato dalla Senatrice Paola Boldrini al Decreto Legge sullo Stato di emergenza.

AGIPRESS - ROMA - L'associazione dei medici e dirigenti sanitari italiani "Anaao Giovani" accoglie con grande soddisfazione l’emendamento, presentato dalla Senatrice Paola Boldrini al Decreto Legge sullo Stato di emergenza, che proroga al 31 dicembre 2024 il termine per l’assunzione a tempo determinato dei medici specializzandi, in precedenza previsto per il 31 dicembre 2022. “Consideriamo l’emendamento un’iniezione di fiducia nei confronti di Colleghi che hanno dato l’anima nel corso della pandemia e che rappresentano già oggi, grazie anche allo strumento del Decreto Calabria, una componente rilevante dell’ossatura di un Sistema Sanitario Nazionale che merita rispetto, attenzione e investimenti adeguati e calibrati verso un’offerta sanitaria efficiente, totalitaria e universalistica”. “Il nostro obiettivo e i nostri sforzi – sostengono i giovani Anaao - sono rivolti da anni verso la completa dismissione di tutte le forme di contratti atipici poco remunerativi, a tratti incostituzionali, che rappresentano una realtà grigia del mondo del lavoro in sanità e questa proposta non può che trovarci d’accordo, soprattutto se poi, mira a una completa stabilizzazione degli stessi operatori sanitari”. “Il lavoro del medico specializzando va valorizzato economicamente e normativamente – conclude Anaao Giovani - e questa proposta, che ci auguriamo venga approvata, rappresenta un tassello importante in una visione più generale per far sì che l’ospedale torni a essere attrattivo per le giovani leve, quell’ospedale che in passato rappresentava un miraggio, ma che oggi somiglia sempre più a una nave che affonda dalla quale si scappa con qualunque mezzo”. AGIPRESS                      

 

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici