Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Associazione Italia Kuwait, a dicembre delegazione Paesi del Golfo in visita a Firenze

Nella Foto Pierandrea Vanni Presidente Associazione Italia-Kuwait Nella Foto Pierandrea Vanni Presidente Associazione Italia-Kuwait

Il capoluogo toscano sarà unica tappa italiana oltre a Roma

AGIPRESS - FIRENZE - La visita in Italia a metà dicembre delle delegazioni di giovani provenienti dai sei Paesi che fanno parte del Consiglio di Cooperazione del Golfo (Arabia Saudita,Kuwait,Qatar, Emirati Arabi, Oman e Bahrein ) farà tappa, oltre che a Roma, anche a Firenze. Lo ha annunciato l'Ambasciatore del Kuwait in Italia, S.E. Sheikh Ali Khaled Al Sabah, intervenendo a Firenze a Palazzo Budini Gattai all'assemblea generale dei soci dell'Associazione Italia Kuwait. L'Ambasciatore ha tenuto a sottolineare che la decisione di comprendere Firenze come unica tappa italiana, oltre a Roma, è stata presa anche come gesto di apprezzamento per le relazioni che il sindaco Dario Nardella e l'Assessore ai rapporti internazionali Nicoletta Mantovani hanno instaurato con i Paesi di quell'area e perché Firenze, oltre ad essere gemellata con Kuwait City, è la sede nazionale dell'Associazione Italia-Kuwait. L'assemblea, alla quale sono intervenuti fra gli altri l'Assessore Mantovani e il Presidente del consiglio regionale Eugenio Giani è stata introdotta dal presidente dell'Associazione Pierandrea Vanni. Su sua proposta è stato eletto per acclamazione presidente onorario Giorgio Morales, per il ruolo fondamentale che ha avuto nel gemellaggio con Kuwait City. Morales, nel ringraziare, ha ricordato quanto sia stata importante la scelta compiuta a suo tempo dal consiglio comunale in un momento difficilissimo per il Kuwait e per il mondo intero. L'assessore Nicoletta  Mantovani ha ricordato l'interesse del Comune nel promuovere la presenza a Kuwait City, magari nel 2017, della collezione di arte islamica dei Medici, mentre il presidente Giani ha sottolineato che grazie all'Associazione il gemellaggio con Kuwait City ha prodotto risultati importanti ed è un esempio positivo in questo campo.

Agipress

Ultima modifica ilLunedì, 21 Novembre 2016 14:52
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici