Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

ANSALDOBREDA - Fratoni consegna a Napolitano una lettera sull'azienda ferrotranviaria

La presidente della Provincia di Pistoia, Federica Fratoni, stringe la mano al Capo dello Stato, in  occasione della visita di stamani (venerdì 20 dicembre) a Roma La presidente della Provincia di Pistoia, Federica Fratoni, stringe la mano al Capo dello Stato, in occasione della visita di stamani (venerdì 20 dicembre) a Roma

La missiva, a firma congiunta Presidente della Provincia e Sindaco di Pistoia, chiede al Capo dello Stato un intervento sul governo per evitare lo smantellamento

AGIPRESS – ROMA - "Ho rappresentato brevemente la situazione di AnsaldoBreda a Pistoia, ma non solo, e ho ricevuto da parte sua grande disponibilità e interesse". Con queste parole Federica Fratoni, presidente della Provincia di Pistoia, ha raccontato il breve incontro di stamani, a Roma, con il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, al quale ha consegnato una lettera a firma congiunta col sindaco di Pistoia, Samuele Bertinelli, sulla vicenda di AnsaldoBreda. "Il Presidente era ovviamente già a conoscenza della situazione dell'azienda. Il suo pensiero è che la partita di AnsaldoBreda non può non essere considerata dentro la partita più generale di Finmeccanica", ha aggiunto Fratoni che ha chiesto a Napolitano un interessamento personale sulla questione. Fratoni ha sottolineato che se da un lato le indicazioni del Presidente del Consiglio, Enrico Letta, assicurano rispetto all'impegno strategico del governo con la costituzione del polo nazionale dei trasporti, dall'altro la direzione che emerge dalle dichiarazioni quotidiane e dagli atti concreti di Finmeccania desta forte apprensione prefigurando lo smantellamento del settore civile dell'azienda. La presidente era a Roma insieme al vicesindaco di Pistoia, Mario Tuci e ad altre autorità, in occasione della tradizionale consegna al Capo dello stato dell'albero di Natale su iniziativa dell'Associazione internazionale produttori del verde "Moreno Vannucci".

 

Il testo della lettera

"Signor Presidente,

riteniamo doveroso sottoporre alla Sua attenzione lo stato di incertezza che ancora permane sulle attività del Gruppo Finmeccanica in Toscana, con particolare riferimento alla realtà di Pistoia e delle province limitrofe: in primis AnsaldoBreda (con 800 addetti in loco e 1.500 nell’indotto) e poi le ripercussioni, più che probabili, del progetto “Superselex” sui lavoratori di Selex Elsag e Selex Galileo (altri 3.000 lavoratori tra diretti ed indiretti solo in Toscana).

Limitandoci ad Ansaldo Breda, nonostante la positiva novità costituita dalla commessa ETR 1000, a due anni di distanza dalle dichiarazioni dell’allora amministratore delegato di Finmeccanica relative alla volontà di dismettere AnsaldoBreda, non pare essersi consolidato un orientamento sul futuro dell’azienda. 

Sappiamo che è ben consapevole che parlare di AnsaldoBreda significa parlare dell’unica industria nazionale di produzione di materiale rotabile e ciò determina la scelta strategica per una politica industriale del Paese orientata al futuro, ossia alla promozione di forme di mobilità sostenibile. 

Nell’interesse del territorio pistoiese, toscano e nazionale, siamo a chiederLe di sollecitare in prima persona, con urgenza, un tavolo presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri che consenta di individuare soluzioni che evitino la perdita di un segmento rilevante del patrimonio produttivo nazionale. 

La Toscana, le sue istituzioni, le imprese, le organizzazioni sindacali, i lavoratori sapranno fare la propria parte, affrontando le sfide e i sacrifici necessari, se consapevoli di concorrere al rilancio effettivo di AnsaldoBreda".

Agipress

Ultima modifica ilVenerdì, 20 Dicembre 2013 15:29
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici