Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

AL VIA LA XIX^ EDIZIONE DI AREZZO CLASSIC MOTORS

 AL VIA LA XIX^ EDIZIONE DI AREZZO CLASSIC MOTORS AL VIA LA XIX^ EDIZIONE DI AREZZO CLASSIC MOTORS

Arezzo Fiere e Congressi - 14 e 15 Gennaio 2017 la "Manifestazione dedicata al motorismo storico"

AGIPRESS - AREZZO - Al via ad Arezzo la XIX edizione di Arezzo Classic Motors, un appuntamento imperdibile per gli appassionati di motorismo storico sul territorio. Due giorni in cui la cultura del passato automobilistico insieme alla vivacità degli scambi e l'interesse per i veicoli esposti, il modellismo e l'abbigliamento vintage, saranno dei veri protagonisti. La società Alte Sfere, organizzatrice della kermesse, ha registrato lo scorso anno l'ingresso di oltre 14.000 persone. 600 gli stand visitati distribuiti sugli oltre 20.000 mq di superficie espositiva. Dei 260 espositori, 25 erano club, scuderie e registri storici. Tra gli appuntamenti più attesi, quello dedicato agli amanti del mondo del Rally anni '70 e '80: la proiezione dell'opera omnia Rally Emotions con cui il Club Saracino, da sempre patrocinatore della manifestazione, ricorderà la figura di Piero Comanducci, socio e amico, cineamatore di Rally. Gli appassionati potranno inoltre ammirare tre splendidi esemplari di Lancia Fulvia HF fanalone, vittoriosa nei rally mondiali della prima metà degli anni '70 con piloti come Sandro Munari, Amilcare Ballestrieri, Simo Lampinen, Harry Karllstrom. Restando in tema corse, non passeranno inosservate neppure la Renault Alpine A 110, strenua antagonista della Lancia, pilotata dai quattro moschettieri francesi Bernard Darniche, Jean-Claude Andruet, Jean-Pierre Nicolas e Jean-Luc Therier e la Fiat 124 Abarth, vittoriosa 2 volte del Campionato Europeo. Dalla Lancia Stratos, berlinetta imbattibile nei Campionati del Mondo Costruttori del 1974, 1975 e 1976 e nel Campionato del Mondo Piloti del 1977, alla Fiat 131 Abarth, con un palmares che vede tre Campionati del Mondo Costruttori nel 1977, 1978 e 1980 e due Campionati del Mondo Piloti e ancora alla Lancia Rally 037, vincente nel Campionato del Mondo Costruttori del 1983. "Sono orgoglioso che tra qualche giorno partirà la XIX edizione di Arezzo Classic Motors", racconta Stefano Sangalli, organizzatore della manifestazione, “questo è un appuntamento molto atteso dagli appassionati del settore di tutto il Centro Italia. Negli anni mi sono impegnato a scovare curiosità da proporre al pubblico a visionare filmati, ad organizzare nuovi appuntamenti per coinvolgere espositori nuovi. Il lavoro è stato ricompensato dall'interesse dei presenti e da una partecipazione sempre più numerosa del pubblico." 

Nel pomeriggio di Sabato 14 Gennaio, alle ore 15,30, si terrà la premiazione del “Challenge Salita Piloti Autostoriche 2016”, Campionato Nazionale organizzato dal Valdelsa Classic Motor Club, presso l’Auditorium del Polo Fieristico. Inoltre, l'ARDITA e Bicinfiera, nate con lo scopo di promuovere Arezzo attraverso la sua storia ciclistica, renderanno omaggio a Stefano del Tongo, scomparso nello scorso mese di settembre. In occasione della manifestazione sarà creato uno spazio espositivo allestito con materiale ciclistico risalente al periodo (che va dal 1982 al 1991) in cui l’azienda Del Tongo legava il proprio nome, attraverso importanti sponsorizzazioni, al ciclismo professionistico. Tre le altre le biciclette Colnago dell’epoca - in particolare la bici di Saronni – oltre a foto, immagini, maglie evocative di storiche vittorie, ottenute da Stefano Del Tongo e dal suo team giallo-blu. Per maggiori informazioni: www.arezzoclassicmotors.it. Orari: Sabato 8,30 – 19,00, Domenica 8,30 – 18,00, Ingresso:€ 12,00.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici