Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Addio a Nedo Coppini, storico fotoreporter de La Nazione di Prato

Addio a Nedo Coppini, storico fotoreporter de La Nazione di Prato

Aveva 80 anni. Una vita dedicata alla fotografia. Domani mattina i funerali

AGIPRESS - PRATO - Si è spento ieri notte, all’età di 80 anni, in una clinica dell’Impruneta (Firenze) dopo una lunga malattia, Nedo Coppini, storico fotoreporter de “La Nazione” di Prato. La salma è esposta alle Cappelle del Commiato della Pubblica assistenza di Prato, dove tantissima gente le sta rendendo omaggio. I funerali saranno celebrati domani, martedì 14 maggio, alle 10 nella chiesa di Gesù Divin Lavoratore in via Donizetti, a San Paolo.
Tanti i messaggi di cordoglio delle autorità cittadine. Fra questi quello del sindaco Roberto Cenni: «Sarebbe bello poter lavorare sul certo ricchissimo archivio di Nedo Coppini, perché possa diventare patrimonio di tutti i pratesi», è stato l'auspicio del primo cittadino. «La sua preziosa eredità professionale si andrà ora ad aggiungere al lavoro di altri fotografi famosi della nostra città – ha detto ancora Cenni, ricordandolo come persona amata e conosciuta “da tutti per il suo porgersi con cortesia, cordialità e pacatezza. Lascerà un vuoto incolmabile fra i colleghi e fra coloro che lo hanno conosciuto e stimato».
Alla moglie Vania, ai figli Fabio, Federico e Alessandro le condoglianze della redazione di Agipress.
Agipress

 

Ultima modifica ilLunedì, 13 Maggio 2013 17:36
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici