Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

A Data Stampa la rassegna stampa della Regione Toscana, al via un nuovo modello di soggetto aggregatore

A Data Stampa la rassegna stampa della Regione Toscana, modello di soggetto aggregatore unico in Italia A Data Stampa la rassegna stampa della Regione Toscana, modello di soggetto aggregatore unico in Italia

Potranno aderire alla convenzione numerosi soggetti tra cui Aziende Sanitarie, Università e Pubbliche Amministrazioni.

AGIPRESS - FIRENZE -  Dopo la vincente partnership in Banca d’Italia, Data Stampa in raggruppamento d’impresa con TIM, si è aggiudicata anche la gara della Regione Toscana per l’affidamento del servizio di Media Monitoring e relativa infrastruttura. Una notizia che assume valenza rilevante perché apre a una modalità nuova di procedura di evidenza pubblica: la Regione Toscana si fa promotrice di un contratto quadro, divenendo capofila per un unico sistema di fornitura di media monitoring, garantendo al tempo stesso le peculiarità produttive e le metodologie organizzative degli enti e dei differenti gruppi redazionali operanti negli enti. Si pone come primo e solo esempio tra le Regioni italiane di soggetto aggregatore su queste tematiche. 

I SOGGETTI che potranno aderire alla Convenzione e godere delle prerogative sono la Giunta e il Consiglio Regionale, tutti gli Enti sub-regionali (AUSL comprese) e le pubbliche amministrazioni locali, comprese le Università (in pratica tutta la comunità di enti aderenti ad RTRT – Rete Telematica Regione Toscana). La novità – che per la verità la Regione Toscana ha messo in campo già dal 2009, seppure in una forma meno articolata – sta nella razionalizzazione dell’attività: razionalizzazione burocratica e amministrativa; risparmio per gli enti che aderiranno di costi, tempi e figure professionali dedicate; standardizzazione dei parametri di assegnazione e delle procedure di affidamento. Per cinque anni, Data Stampa e Tim saranno fornitori tramite accordo quadro per Regione Toscana e per tutti gli enti pubblici del territorio toscano, dei servizi di rassegna stampa di articoli tratti da quotidiani, settimanali e periodici, nazionali e locali; di rassegna web e social; di rassegna audio-video; del servizio aggregatore dei lanci di agenzia; del servizio di accesso alla banca dati giornalisti; della gestione dell’archivio storico di ciascun ente, ospitati sull’infrastruttura tecnologica in Cloud realizzata da TIM. 

Agipress

Ultima modifica ilSabato, 12 Maggio 2018 09:14
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici