Menu
Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Trent'anni fa la realizzazione del collettore fognario oggi ancora non attivo, si scarica nel fiume

Trent'anni fa la realizzazione del collettore fognario oggi ancora non attivo, si scarica nel fiume Trent'anni fa la realizzazione del collettore fognario oggi ancora non attivo, si scarica nel fiume

Rufina, dopo una interpellanza presentata dai consiglieri Barducci e Giusti si torna a parlare dello stato dell’arte del collettore fognario.

AGIPRESS - FIRENZE - Nonostante siano passati quasi trent’anni dalla sua realizzazione, non è ancora attivo e tutta Rufina scarica le proprie fognature in Sieve, tra l'altro, non ci sono buone novità all’orizzonte. E' quanto è emerso durante l’ultimo consiglio comunale di Rufina in cui si è riparlato, a seguito di una interpellanza presentata dai consiglieri comunali Barducci e Giusti, dello stato dell’arte del “Tubone”, ovvero il collettore fognario che avrebbe dovuto convogliare tutte le acque reflue di Rufina al depuratore di Aschieto, presso Sieci. “Sul tubone siamo all’anno zero, i lavori non saranno completati nemmeno entro questa legislatura, nutriamo grande preoccupazione sulla questione" – ha dichiarato in una nota il Consigliere Comunale Andrea Barducci in merito alla risposta ricevuta in Consiglio Comunale dalla Giunta. "Si tratta di una vicenda complessa - aggiunge - ma ciò non giustifica un ritardo di questo tipo – prosegue Barducci – Rufina rientra fra i 342 Comuni italiani non allacciati alla pubblica fognatura per i quali il nostro paese sarà condannato a pagare una multa di 500 Milioni di Euro. Una riqualificazione del fiume Sieve parte, prima di tutto, dalla sistemazione di questa annosa vicenda”.

Agipress

Ultima modifica ilMartedì, 14 Agosto 2018 17:54
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici