Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Strada Statale 67, il via ufficiale alla progettazione del tratto di Rufina

Il recente incontro del Governatore Rossi - Foto archivio Il recente incontro del Governatore Rossi - Foto archivio

“Siamo soddisfatti ma cauti, un primo passo è stato fatto, ora vigileremo che procedure e tempi celeri siano rispettati”

AGIPRESS - FIRENZE - Lo scorso venerdì 31 Luglio la Regione Toscana, attraverso l’Assessore Ceccarelli, annuncia dell’incontro positivo avuto con ANAS per vari interventi previsti tra cui "l'avvio della progettazione della variante di Rufina sulla SS 67, che a seguito del perfezionamento della convenzione vedrà trasferite definitivamente all'Anas le competenze progettuali”. “Siamo soddisfatti di questo risultato e ringraziamo l’Assessore Regionale Ceccarelli per aver tenuto fede agli impegni presi lo scorso 8 gennaio davanti ad una sala gremita di persone – dichiara, Daniele Venturi, Presidente dell’Associazione RufinaCheVerrà. Ci eravamo presi l’onere di informare i cittadini della Valdisieve sull’evolversi della vicenda prima dell’estate e così è stato. Con la nostra iniziativa abbiamo contribuito a sbloccare Rufina e a passare da decenni di promesse ai primi atti che ci porteranno alla realizzazione di una variante alla Strada Statale 67 per Rufina.”

IMPEGNI RISPETTATI - "L’Assessore Ceccarelli - si legge in una nota dell'associazione - in un incontro pubblico con ANAS promosso dall’Associazione RufinaCheVerrà, si era impegnato ad inserire la variante di Rufina come prioritaria negli strumenti di programmazione di Regione Toscana, e così è stato. Tale impegno era stato ripreso anche dal Governatore Rossi durante un incontro, svoltosi durante la recente campagna elettorale per le regionali, con l’Associazione e con Lapo Cecconi portavoce di Gente di Toscana, confederazione regionale di associazioni, che supporta RufinaCheVerrà dall’inizio di questa sfida. “Siamo soddisfatti ma cauti - conclude Venturi - un primo passo è stato fatto, ora vigileremo che procedure e tempi celeri siano rispettati. E’ necessario procedere velocemente verso la realizzazione dell’opera, la Variante alla Starda Statale 67 non è più rimandabile, alla sua concretezza è  legato lo sviluppo di Rufina e della Valdisieve”.

Agipress

Ultima modifica ilSabato, 08 Agosto 2015 18:54
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici