Menu
Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

GREEN ECONOMY MOTORE DI CRESCITA, PER IMPRESE E' ANTIDOTO ALLA CRISI

GREEN ECONOMY MOTORE DI C…

Un’impresa su quattr...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Sebach per il World Toilet Day

Sebach per il World Toilet Day

L'azienda in prima linea in India

AGIPRESS - FIRENZE - In occasione del World Toilet Day, domenica 19 novembre, Sebach si è schierata in prima linea per la sensibilizzazione sul problema. Questa ricorrenza nasce per mobilitare le menti di tutto il mondo sul mancato accesso ai servizi igienici che, differentemente da quanto si pensi, è ancora oggi molto diffuso e coinvolge più di 2 miliardi di persone. Durante il World Toilet Day, Sebach si è attivata su web e social per sensibilizzare le persone su questo tema che, con sé, porta problematiche di non poco conto come malattie, scarsa igiene, degrado, ecc. L'India è uno dei paesi dove l’emergenza bagni è maggiore, mancano fognature e di conseguenza servizi igienici in moltissime aree del paese, sia rurali che urbane e sub urbane. Sebach India nasce nel 2013 proprio a fronte di questa importante necessità che la nostra realtà ha saputo individuare e sviluppare con l’obiettivo di portare servizi igienici a tutti, anche dove la rete fognaria non arriva. Un esempio è il progetto che l’azienda sta portando avanti per New Delhi. Il DUSIB (Delhi Urban Shelter Improvement Board) ha intenzione di mettere a disposizione degli slum, le baraccopoli della città dove vivono centinaia di migliaia di persone, dei bagni mobili in modo da garantire maggiore igiene e salubrità. A tal proposito, Sebach India ha da qualche tempo dato vita ad un progetto per garantire circa 500 bagni mobili in alcune zone di Delhi. Il progetto sta raccogliendo il consenso del Dipartimento Governativo che lo gestisce, ma soprattutto della popolazione locale. Educare la popolazione indiana all'utilizzo di bagni chimici, in sostituzione di un sistema fognario inesistente, può portare numerosi vantaggi al paese e cambiare completamente lo stile di vita dei suoi abitanti. Il problema è talmente sentito nel paese asiatico che Bollywood, una delle aziende cinematografiche più produttive al mondo, ha deciso di farci un film dal titolo “Toilet: una storia d’amore”, sperando che possa essere d’aiuto per sensibilizzare il paese e portarlo ad un cambiamento che sarebbe epocale. Protagonisti di questo film, un cult della cinematografia indiana, anche i bagni Sebach che diventano strumento chiave per il buon esito di una proposta di matrimonio. La sposa dirà “sì” solo se lo sposo le garantirà un wc sotto il futuro tetto coniugale.

AGIPRESS

 

Ultima modifica ilLunedì, 20 Novembre 2017 16:26
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici