Menu
Ritorno al lavoro, il decalogo per aziende e lavoratori per ridurre il rischio contagio

Ritorno al lavoro, il dec…

Roberto Burioni: “Il...

START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

REATI AMBIENTALI - Approvata la legge, da oggi chi inquina paga

REATI AMBIENTALI - Approvata la legge, da oggi chi inquina paga REATI AMBIENTALI - Approvata la legge, da oggi chi inquina paga

Atto storico che servirà a contrastare l’illegalità in campo ambientale con nuovi e più efficaci strumenti, a tutela di ambiente e salute

AGIPRESS - ROMA - “Una bella giornata per chi ama l’Italia, l’ambiente e il futuro: possiamo finalmente brindare al varo della legge sugli ecoreati". Così Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici della Camera e primo firmatario della legge sugli ecoreati approvato in via definitiva dal Senato. "Si tratta di un provvedimento  - aggiunge - a lungo atteso che cambia in meglio l’Italia e ricorderemo nei prossimi anni. La legge sugli ecoreati consentirà infatti di contrastare l’illegalità in campo ambientale con nuovi e più efficaci strumenti, a tutto vantaggio di ambiente e salute dei cittadini. Siamo finalmente arrivati alla meta grazie ad un lavoro ampio e comune di tutto il Parlamento e alla mobilitazione di venticinque associazioni guidate da Legambiente e Libera. La legge che introduce i reati ambientali nel nostro codice penale è un provvedimento importante che alza l'asticella della legalità e aiuta l’economia pulita. Grazie al quale sarà più facile evitare disastri come quelle di Bussi, dell’Eternit di Casale Monferrato, o della Terra dei Fuochi" - conclude Realacci. “Per noi oggi è una giornata storica: dopo 21 anni gli ecoreati entrano finalmente nel Codice penale: eco-giustizia è fatta. Da ora in poi gli ecomafiosi e gli ecocriminali non la faranno più franca: grazie ad una norma come questa sarà possibile colpire con grande efficacia chi fino ad oggi ha inquinato l'ambiente in cui viviamo contando sull’impunità”. È questo il commento di Legambiente e Libera.

 

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie in primo piano

Patto Stabilità, Vice Ministro Economia Castelli “Far ripartire investimenti per migliorare qualità della vita dei cittadini”

Patto Stabilità, Vice Ministro Economia Castelli “Far ripartire investimenti per migliorare qualità della vita dei cittadini”

Obiettivo deve essere mettere in campo tutte le risorse e gli strumenti necessari per far ripartire gli investimenti.

Concentrazione sempre più difficile da mantenere, gli integratori per recuperarla

Concentrazione sempre più difficile da mantenere, gli integratori per recuperarla

Proposti da Mik Cosentino con il supporto di un pool di specialisti, dopo oltre due anni di ricerche e sperimentazioni.

MCL Toscana su scuola: "Urgente creare le condizioni per riaprire, in sicurezza e nella massima chiarezza"

MCL Toscana su scuola: "Urgente creare le condizioni per riaprire, in sicurezza e nella massima chiarezza"

La nota della Presidenza regionale toscana che invita Governo e istituzioni a fare presto.

Video: Agipress Channel

Speciali Agipress

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici