Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Nasce il centro per la tutela dell'ambiente e della fauna

L'Oasi Dynamo al centro di un protocollo per la difesa e tutela dell'ambiente e della fauna L'Oasi Dynamo al centro di un protocollo per la difesa e tutela dell'ambiente e della fauna

Oggi la sigla di un protocollo a Limestre pistoiese fra Ispra, Oasi Dynamo e Provincia di Pistoia

AGIPRESS – LIMESTRE (PISTOIA) - Nasce sulla montagna pistoiese, dalla collaborazione fra Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale), Oasi Dynamo e Provincia di Pistoia, una realtà unica nel suo genere a livello nazionale: un centro di gestione e di ricerca per la tutela dell’ambiente naturale e della fauna. Un centro multifunzionale, con ricerche e laboratori tenuti da personale specializzato all’interno  dell’oasi naturale.
Il Protocollo è stato siglato questa mattina, mercoledì 17 luglio, a Limestre (San Marcello Pistoiese) nella sede dell’Oasi Dynamo, che si estende per circa 900 ettari in territorio montano, a cavallo dei comuni di San Marcello Pistoiese e Piteglio, alla presenza dei rappresentanti degli enti coinvolti: l’assessore all’ambiente della Provincia, Rino Fragai, la dirigente della Provincia, Silvia Masi, il direttore di Dynamo Camp e amministratore della società Immobiliare Agricola Limestre (gestore dell’Oasi di Protezione) Roberto Orlandini, il referente del progetto per Ispra, Francesco Riga.
A sovrintendere all’attività e per garantire la massima specializzazione e professionalità in materia, un apposito comitato tecnico scientifico, costituito dai tre soggetti aderenti, con compiti di programmazione, organizzazione, monitoraggio e verifica delle attività. Per l’autunno sono già in programma laboratori di approfondimento sugli indicatori ambientali e sulla valorizzazione delle risorse faunistiche nell’ambito delle filiere agroalimentari. Tra le attività già avviate, ad esempio, il progetto di ricerca sulla volpe, che interessa dal 2012 l’area dell’Oasi e vede coinvolta, oltre ai soggetti firmatari, anche l’Università di Firenze.
“A 7 anni dall’inaugurazione dell’oasi di protezione siamo nelle condizioni di mettere a sistema tutte le iniziative e le attività oggi presenti nell’area, al fine di strutturare una realtà multifunzionale che possa rappresentare un riferimento quale modello gestionale di qualità delle risorse ambientali”, spiega Roberto Orlandini, direttore di Dynamo Camp e amministratore della società Immobiliare Agricola Limestre.

Agipress

Ultima modifica ilMercoledì, 17 Luglio 2013 16:40
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici