Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

MALTEMPO TOSCANA - Nuovi disagi, la situazione nelle province di Lucca, Massa Carrara e Pisa

MALTEMPO TOSCANA - Nuovi disagi, la situazione nelle province di Lucca, Massa Carrara e Pisa MALTEMPO TOSCANA - Nuovi disagi, la situazione nelle province di Lucca, Massa Carrara e Pisa

Il report della situazione aggiornata dei disagi creati dalle abbondanti piogge delle ultime ore

AGIPRESS - FIRENZE - Il maltempo sta colpendo la Toscana per l'intero week-end. La Sala operativa unificata della Protezione civile della Regione Toscana ha trasmesso il report aggiornato all'alba degli effetti del maltempo in particolare nelle province di Lucca, Massa Carrara e Pisa. Prevista graduale attenuazione dei fenomeni dal tardo pomeriggio-sera.

PROVINCIA DI LUCCA - Innalzamento preoccupante del livello del Lago Massaciuccoli che ha raggiunto il livello di 46 cm. In un tratto del lato Massarosa ha manifestato problematiche di cedimento di sponda. In questo momento sta intervenendo il consorzio di bonifica. Comune di Fosciandora, loc. Migliano: una frana ostruisce la carreggiata, isolate le frazioni di Riana e Trepignana. Comune di Lucca, loc. Nozzano: è esondato il Rio Castiglioncello a causa della rottura degli argini con ingente allagamento delle aree vicine. Comune di Pieve Fosciana: frana sulla strada comunale che ha interrotto la viabilità comunale di Bargecchia, isolando sia l'agglomerato di Bargecchia che di Capanne di Bargecchia. A Capanne di Bargecchia ci sono due famiglie isolate, si sta lavorando all'apertura di un varco pedonale. Comune di Bagni di Lucca: frana lungo la strada comunale di collegamento con la loc. Mulino di Burica in frazione di Fabbriche di Casabasciana. Un'abitazione è rimasta isolata. Comune di Pescaglia: strada SP60 Pescaglia-Pascoso chiusa per frana, non è possibile raggiungere la frazione di Pascoso. Intervento di pulizia solo in mattinata. Comune di Coreglia Antelminelli, Frazione di Tereglio completamente isolata nella notte a causa di frana. 118 informato di viabilità pedonale in caso di emergenza. Comune di Pietrasanta: vacuate 10 abitazioni per frana in corso. Comune di Stazzema: lungo la SP10 di Arni frana in loc. Risvolta con viabilità chiusa. Interrotto il collegamento con la frazione di Arni e il collegamento Versilia-Garfagnana. Linea ferroviaria Pisa-Genova: nella notte il fiume Camaiore ha allagato i binari ferroviari sul ponte ferroviario. Comune di Molazzana: sulla strada comunale Broglio-Vescherana una famiglia è isolata, dei volontari in nottata hanno portato dei viveri.

PROVINCIA MASSA CARRARA - Comune di Aulla: Aperto un varco pedonale per eliminare l'isolamento della località Barisello; sono in corso interventi per rimuovere completamente la sede stradale e riattivare la circolazione viaria. Comune di Tresana, loc Madonna al Canale fraz. Villa: Chiusura strada Comunale con isolamento di due nuclei familiari. L'intervento si è rivelato più complicato del previsto per l'estensione del corpo di frana. I nuclei familiari che risultato ancora isolati per l'interruzione della viabilità, sono comunque serviti dai servizi essenziali e sono in continuo contatto con l'amministrazione comunale che monitora la situazione per eventuali emergenze.

PROVINCIA DI PISA - Comune di San Giuliano Terme e Comune di Vecchiano: interessati da allagamenti diffusi a causa di intense precipitazioni nelle tarda serata di ieri. E' stato aperto il Centro intercomunale Monte Pisano. Interventi a supporto della popolazione in corso. Comune di Vecchiano allagamenti diffusi con interessamento di abitazioni e viabilità comunale e provinciale. Interventi a supporto della popolazione in corso.

Agipress

Ultima modifica ilDomenica, 19 Gennaio 2014 19:47
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici