Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Maltempo, bomba d'acqua a Pistoia. In Regione si discute del piano anti alluvione

Maltempo, bomba d'acqua a Pistoia Maltempo, bomba d'acqua a Pistoia

Continua l'ondata di maltempo che sta colpendo tutto il territorio toscano

AGIPRESS - PISTOIA - Continua l'allerta meteo in Toscana e resta alta l'attenzione di tecnici ed operatori consortili. Le principali criticità sono ancora concentrate nella zona del pistoiese, dove già ieri si erano  registrati livelli alti e qualche piccola criticità localizzata dovuta soprattutto al difficile smaltimento delle acque meteoriche dalla sede e dai fossetti stradali. Nella mattinata, dopo che nella tarda serata era cessata la pioggia e si era ristabilito lo scolo naturale dei principali corsi d'acqua sui quali avevano lavorate le idrovore, i tecnici consortili hanno acceso le pompe sul Fosso Senice nel comune di Quarrata per permetterne lo scolo e tenerne sotto controllo il livello. Più tardi, una bomba d'acqua localizzata su Pistoia ha messo in difficoltà il sistema delle gore e in particolare della Gora delle Piastrelle nella zona di San Piero in Vincio dove sono state indirizzate due squadre di operatori consortili per verificare e tamponare alcune criticità locali. Non si registrano al momento ripercussioni rilevanti delle abbondanti piogge finora cadute sulle altre zone del comprensorio, anche se l'allerta resta alta.

PIANO ANTI ALLUVIONI - Intanto in Regione Toscana si è discusso sul PGRA, il nuovo Piano di Gestione del Rischio Alluvioni, che oltre a individuare le aree pericolose e a rischio idraulico, vuole ridurre le conseguenze negative provocate dalle alluvioni. "Con il Piano per la gestione del rischio alluvioni la Toscana va a dotarsi di uno strumento essenziale per affrontare con più efficacia gli eventi meteo avversi, che negli ultimi anni sono sempre più frequenti e dannosi", ha sottolineato l'assessore all'ambiente e difesa del suolo, Federica Fratoni. La cosiddetta Direttiva Alluvioni ha come obbiettivo la riduzione del rischio idraulico attraverso tre principali strumenti: la prevenzione, ovvero la disciplina di uso del territorio; la protezione, ovvero l'individuazione degli interventi per la mitigazione del rischio; la preparazione, ovvero la gestione dell'emergenza sia in termini di attività di protezione civile che di informazione alla popolazione.

Agipress

Ultima modifica ilMercoledì, 14 Ottobre 2015 15:52
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici