Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

MALTEMPO - A Grosseto due trombe d'aria e gran parte delle strade allagate

MALTEMPO - A Grosseto due trombe d'aria e gran parte delle strade allagate MALTEMPO - A Grosseto due trombe d'aria e gran parte delle strade allagate

Il Sindaco Bonifazi: "Non ci è arrivata alcuna segnalazione di allerta meteo nei giorni e nelle ore precedenti il temporale"

AGIPRESS - GROSSETO - "Due trombe d'aria con grandine e una concentrazione di acqua di 50 mm l'ora soprattutto in alcune zone della città e a Marina di Grosseto. La situazione vede allagati gran parte delle strade e dei sottopassi. E' stato chiuso anche il cimitero comunale". A comunicarlo il sindaco di Grosseto Bonifazi tramite i social network. "L'Amministrazione - aggiunge la nota - è intervenuta massicciamente con tutti i suoi uomini della Protezione civile, delle manutenzioni e della Polizia Municipale, allertando anche varie ditte locali. Obiettivo quello di aprire i tombini e aiutare il deflusso delle acque e soprattutto accelerare insieme all'Enel il ripristino della corrente elettrica in modo da attivare le idrovore di cui dispongono molti stabilimenti balneari per aiutare a liberare le strade dall'acqua. “La situazione non è facile – ha spiegato il Sindaco Bonifazi – siamo impegnati a 360 gradi e mi sono recato personalmente a Marina per verificare l'accaduto. La questione è molto delicata perché non ci è arrivata alcuna segnalazione di allerta meteo nei giorni e nelle ore precedenti il temporale. In questo modo, anche quel poco che avremmo potuto fare rispetto ad una bomba d'acqua di tale eccezionalità, non è stato possibile farlo. Chiederemo chiarimenti e i danni ma adesso mi rivolgo a tutti i cittadini perché nelle prossime ore, escano per strada in auto solo se strettamente necessario”.

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici