Menu
SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

"Elio e i Cacciamostri", al via la campagna educativa di Enegan in collaborazione con Giunti e Meyer

"Elio e i Cacciamostri", al via la campagna educativa di Enegan in collaborazione con Giunti e Meyer "Elio e i Cacciamostri", al via la campagna educativa di Enegan in collaborazione con Giunti e Meyer

Coinvolgerà gli studenti di tutta Italia e servirà a sensibilizzare sui temi ambientali e di risparmio energetico

AGIPRESS - FIRENZE - Una campagna educativa lanciata da Enegan in collaborazione con Giunti Progetti Educativi e Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer che coinvolgerà gli studenti di tutta Italia. La campagna, dal nome “Elio e i Cacciamostri”, avrà un focus sul risparmio energetico e la sostenibilità ambientale e sarà rivolta ad oltre 500 classi di scuola primaria e alle loro famiglie di ventidue province italiane. In questo modo l’imponente progetto raggiungerà quasi 15.000 famiglie in tutta Italia. I bambini delle varie classi coinvolte riceveranno un kit didattico contenente il materiale educativo ed in questo modo potranno essere sensibilizzati sui temi ambientali e di risparmio energetico. Il kit prevederà un libro per ogni bambino, una cartolina famiglia per ogni bambino (da condividere con i genitori), un pieghevole per l’insegnante ed una circolare informativa.

IL LIBRO “Elio e i Cacciamostri”, è caratterizzato da illustrazioni a colori dove, ogni personaggio della storia – dei simpatici mostri che non seguono le regole di base sul risparmio energetico -, dovrà confrontarsi con Elio, il supereroe che combatte gli sprechi energetici. Il gioco sarà anche interattivo perché ai bambini sarà chiesto di controllare gli sprechi che ci sono nella propria casa. Oltre al risvolto educativo e pedagogico, fondamentale per una buona educazione verso i bambini, la campagna avrà anche un fine benefico. È infatti prevista la realizzazione di un’app che permetterà di giocare e accumulare crediti che Enegan “trasformerà”, in maniera interattiva, in donazioni alla Fondazione Meyer.

“Un’iniziativa molto utile - ha dettola vicesindaca e assessora all'educazione al Comune di Firenze Cristina Giachi - perché crediamo che la scuola debba dedicare più tempo a due concetti chiave del nostro presente e, soprattutto, del nostro futuro: risparmio energetico e sostenibilità ambientale. Il percorso formativo di un ragazzo dura una ventina d’anni, non possiamo permetterci che l’approfondimento di questi temi arrivi al momento dell’Università. Vanno affrontati dalla scuola primaria e anche prima. La scuola deve lavorare ogni giorno su questo fronte per creare cittadini consapevoli. Noi facciamo molti progetti con gli alunni delle nostre scuole  e ci fa piacere che Enegan e Giunti abbiano preso questa iniziativa". Soddisfatto Morad Giacomelli, Responsabile Marketing di Enegan (vedi sotto VIDEOINTERVISTA): “Sensibilizzare i bambini su temi così importanti come risparmio energetico e sensibilizzazione ambientale è molto importante. Se già da piccoli diamo loro un valore ed un’impostazione mentale su certi argomenti, in futuro sono convinto che questi insegnamenti frutteranno. Perché è da bambini che si formano gli uomini del domani”. Prosegue Giacomelli: “Mi piace poi sottolineare come continuiamo ad essere impegnati sotto il profilo della charity con il coinvolgimento del Meyer. Ormai questa collaborazione, che si aggiunge a quella con Save the Children, ci rende particolarmente orgogliosi”. Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato anche Maria Cristina Zannoner, amministratore delegato di Giunti Progetti Educativi e Duccio Boldrini dell'Ospedale pediatrico Meyer.

Agipress

Ultima modifica ilGiovedì, 22 Ottobre 2015 19:00

Video

Campagna educativa di Enegan - Video Intervista Morad Giacomelli - AGIPRESS
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici