Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

DIVIETO BALNEAZIONE A VIAREGGIO, ACQUE NON IDONEE

DIVIETO BALNEAZIONE A VIAREGGIO DIVIETO BALNEAZIONE A VIAREGGIO

Per ARPAT acque non idonee alla balneazione. Il tratto interessato è quello da Marina di Ponente fino al Fosso dell'Abate, che segna il confine tra Viareggio e Lido di Camaiore

AGIPRESS - VIAREGGIO - “Ho disposto oggi con ordinanza il divieto di balneazione su gran parte della nostra passeggiata. Si tratta di un evento eccezionale, probabilmente legato alle forti precipitazioni di questa estate: come ha sottolineato la stessa ARPAT, ‘fortunatamente sono fenomeni temporanei di inquinamento microbiologico che normalmente rientrano in un arco di tempo ridotto". Così in una nota il Sindaco di Viareggio Leonardo Betti dopo che l'Agenzia regionale di protezione ambientale della Toscana (ARPAT) ha giudicato non idonee alla balneazione le acque antistanti la passeggiata di Viareggio, dove sorge la maggior parte degli stabilimenti balneari. Il tratto interessato è quello da Marina di Ponente, nei pressi del molo, fino al Fosso dell'Abate, che segna il confine tra Viareggio e Lido di Camaiore.

"E’ un divieto temporaneo - aggiunge la nota del Sindaco - che precauzionalmente deve coinvolgere un’area più vasta rispetto alla rilevazioni effettuate e che ci auguriamo possa essere risolto al più presto, visto che è stata già chiesta una ripetizione delle rilevazioni. Rimangono comunque a disposizione dei nostri turisti ben 5 chilometri di acque perfettamente balneabili, su parte della passeggiata, sulla Marina di Levante e su quella di Torre del Lago.”

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici