Menu
START UP - Per le aziende e i professionisti nasce Im.Pr.Esa.

START UP - Per le aziende…

Un network per svilu...

Come proteggere i bambini dalle infezioni della pelle in estate

Come proteggere i bambini…

Con l’arrivo della s...

SPECIALE ALLERGIE - Prurito, congestione nasale, congiuntivite e mal di testa. Come difendersi dai pollini

SPECIALE ALLERGIE - Pruri…

Sono 20 milioni le p...

Firenze prima città in Italia per trasformazione digitale secondo la ricerca ICity Rate 2018

Firenze prima città in It…

Sempre più digitale ...

Ausili per persone disabili: "diventino veri e propri strumenti di cittadinanza"

Ausili per persone disabi…

La richiesta dalla F...

NEUROSCIENZE - Parkinson, Alzheimer, Sclerosi, epilessia, ai raggi x il funzionamento delle cellule gliali

NEUROSCIENZE - Parkinson,…

Giornata di studio o...

Sanità pubblica e privata, l’85% degli italiani vuole scegliere liberamente

Sanità pubblica e privata…

I dati della ricerca...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Area San Salvi, presentato il progetto di percorso partecipativo

Area San Salvi, presentato il progetto di percorso partecipativo Area San Salvi, presentato il progetto di percorso partecipativo

Presentate anche le iniziative in programma, tra passeggiate e escursioni

AGIPRESS - FIRENZE - Presentato questa mattina in una conferenza stampa presso il Caffè letterario alle murate di Firenze, il progetto di percorso partecipativo "SAN SALVI PER TUTTI" e il programma di iniziative ad esso collegate. Alla presentazione Iacopo Ghelli coordinatore del progetto e alcuni dei numerosi urbanisti che hanno sottoscritto l’appello per San Salvi, con altri dei membri del Coordinamento Salvare San Salvi.

IL PROGETTO per l'area di San Salvi è stato avviato su iniziativa dei vari gruppi - oggi costituiti in associazione “Salvare San Salvi” - che nel tempo si sono costituiti per ottenere che all’area e al parco di San Salvi, da troppi anni trascurati, venisse data una destinazione utile alla città. Le migliaia di firme depositate a gennaio 2015, all'Autorità Regionale per la Garanzia e la Promozione della Partecipazione, l’A.P.P. , secondo quanto contemplato dalla legge regionale 46 del 2013, hanno dato il via ad un percorso di sei mesi di incontri durante il quale i cittadini elaboreranno, insieme ad associazioni ed attori sociali, proposte, idee di progetti realizzabili da sottoporre alle amministrazioni interessate, Comune, Regione e ASL, proprietaria del luogo.

Al via i momenti di ascolto e confronto con i cittadini e le associazioni. Primo appuntamento venerdì sera 20 novembre presso la palazzina Ex- Fila (subito dietro la Esselunga del Gignoro). Nel frattempo si potrà partecipare gratuitamente a passeggiate ed “escursioni” nelle quali i cittadini saranno condotti in un sopralluogo dell'area, per vedere e capire da dove partire per immaginare una nuova San Salvi. Le passeggiate sono aperte, basta presentarsi all’ingresso di San Salvi in una delle tre date: sabato 7 novembre alle 15.15, domenica 15 alle 10.15 o infine sabato 21 novembre alle 10.15 .

Agipress

Ultima modifica ilMercoledì, 04 Novembre 2015 18:11
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici