Menu
MOSTRE - Rottami assemblati diventano opere d'arte, le creazioni di Paul Wiedmer

MOSTRE - Rottami assembla…

Cecina 15-28 maggio,...

RICERCA - Tumore al seno, colpirlo all'origine attaccando le cellule staminali

RICERCA - Tumore al seno,…

Una ricerca di IEO, ...

Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017

Pistoia Capitale Italiana…

Presentate a Firenze...

NEUROSCIENZE - Il cervello e il senso del numero, nuove ricerche su capacità di pianificare sequenze di azioni

NEUROSCIENZE - Il cervell…

Ricercatori: cervell...

Terremoto, per le donazioni conto corrente unico in Toscana

Terremoto, per le donazio…

Attivo anche un indi...

Salute mentale, in Italia un milione di anziani con demenze

Salute mentale, in Italia…

Con una prevalenza d...

"Clowning e Alzheimer" nasce il primo corso in Italia per professionisti nella cura della persona con demenza

"Clowning e Alzheime…

Aperto a professioni...

SCIENZA - Fisici di Firenze e Orlèans dimostrano come gli anticorpi reagiscono a corpo estraneo. Come un "portiere"

SCIENZA - Fisici di Firen…

Esattamente come un ...

Prev Next

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Alla scoperta dei borghi antichi, escursione nella città perduta di Vitozza

Alla scoperta dei borghi antichi, escursione nella città perdta di Vitozza Alla scoperta dei borghi antichi, escursione nella città perdta di Vitozza

A San Quirico di Sorano, con le sue 200 grotte, ruderi di chiese e castelli medievali Vitozza è uno degli insediamenti rupestri più grandi del centro Italia

AGIPRESS - FIRENZE - Un'emozionante passeggiata alla scoperta di Vitozza, la città perduta, a breve distanza dal centro abitato di San Quirico di Sorano. Una guida ambientale escursionistica guiderà alla scoperta di questo luogo speciale, che conserva ancora intatte le storie degli abitanti dei tempi passati. Con le sue 200 grotte, ruderi di chiese e castelli medievali Vitozza è uno degli insediamenti rupestri più grandi del centro Italia. Molti studiosi la considerano proprio la "Matera dell'Italia centrale" e non a caso ha ospitato tempo fa un meeting promosso dalla facoltà di architettura di Firenze dedicato al rupestre nell'area del Mediterraneo. "Terre del tufo" con  questa passeggiata in programma il 23 aprile dalle ore 9 vuol portare alla scoperta di questa bellissimo sito in un momento particolare dell'anno, in primavera, quando la natura si risveglia e ci regala, tra gli altri, meravigliosi esemplari di orchidee selvatiche da ammirare e fotografare. "Scopo dell'evento - spiega Tiziana Babbucci direttrice di Terre del Tufo - è  promuovere e valorizzare l'insediamento rupestre di Vitozza, che ad oggi è poco conosciuto. E la passeggiata sarà anche social, i partecipanti potranno immortalare le bellezze naturali e condividerle sui principali social attraverso gli hashtags: #springinvitozza, #vitozzacittàperduta, #scoprivitozza. E in autunno si replica con un'altra passeggiata per scoprirne i colori e i profumi in un diverso momento dell'anno. E' prevista una piccola quota di adesione che comprende: guida ambientale escursionistica, piccolo buffet, di prodotti tipici locali assicurazione medica. Prenotazioni entro il 19 aprile 2017 al numero 0564619016; al 3298547961 anche via sms e whatsapp; con un messaggio privato alla pagina Facebook www.facebook.com/terredeltufo; via email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Agipress

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Newsletter

Nome:
Email:
Mailing Lists:
Tutte le notizie
Quante ruote ha una bicicletta? (ex: 1)

Seguici